Uyba, doppio test amichevole per inserire Gray

Farfalle in campo giovedì a Novara e sabato a Casalmaggiore: Fenoglio potrà schierare la schiacciatrice appena arrivata dal Canada. Ancora ai box Poulter, regia a Bonelli. Giovedì sera presentazione di gala a Milano

alexa gray pallavolo uyba

Scocca l’ora di Alexa Gray: la schiacciatrice canadese della Unet E-Work, atterrata pochi giorni fa a Malpensa, ha svolto i primi allenamenti individuali a Busto Arsizio con il preparatore atletico Alessandro Mattiroli mentre le compagne di squadra erano impegnate nelle Final Four di Supercoppa a Vicenza, da dove sono rientrate domenica notte dopo la finale persa contro Conegliano.

Per inserire Gray nei meccanismi della squadra, coach Fenoglio e il suo staff hanno messo in calendario due allenamenti congiunti con altre squadre di Serie A, così da poter schierare la nuova arrivata nel sestetto e farle assaggiare il gioco biancorosso. Giovedì pomeriggio quindi, la Uyba andrà a Novara per un bis della semifinale di Supercoppa mentre sabato saranno a Casalmaggiore per una seconda partitella non ufficiale.

Appuntamenti ai quali non potrà partecipare Jordyn Poulter, la palleggiatrice statunitense fermata alla vigilia di Vicenza da un problema agli addominali. Per lei sono previsti nuovi accertamenti, così in regia Fenoglio continuerà a utilizzare Asia Bonelli che si è ben comportata nelle delicate partite di coppa.

PRESENTAZIONE A MILANO

Giovedì sera, intanto, la Uyba Volley sarà presentata ufficialmente in una serata di gala che si svolgerà a Milano, allo Spazio Caroli 12, una sede che fa riferimento allo sponsor E-Work e alla Fondazione Pino Cova, nata nel 2018 in memoria del fondatore dell’agenzia per il lavoro che da alcune stagioni è tra i principali sponsor del club biancorosso. L’evento sarà condotto dall’attore e regista Paolo Ruffini (inizio alle ore 20) e verrà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook ufficiale della società.

Supercoppa: Conegliano troppo forte, la Uyba cede in finale

 

di
Pubblicato il 08 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore