Uyba, è subito big match a Monza: sabato la sfida a Orro e Meijners

Sabato 19 (ore 20,30) la Unet di scena in Brianza senza l'acciaccata Poulter: sfuma la sfida in regia con la fresca ex, ora alla Saugella. Fenoglio: "Gara difficile, ma siamo pronti"

pallavolo uyba escamilla

Si accendono i riflettori sul campionato di Serie A1 di pallavolo femminile 2020/2021. Sabato 19 settembre, alle ore 20,30 (diretta Rai Sport+ HD), la Unet E-work Busto Arsizio calcherà il taraflex dell’Arena di Monza per provare ad aggiudicarsi i primi tre punti in classifica contro le padrone di casa della Saugella.

Non sarà un avvio semplice per la formazione di Fenoglio che dovrà fare a meno della sua palleggiatrice titolare, Jordyn Poulter, ancora alle prese con il problema agli addominali che l’ha tenuta in panchina anche nella final four di Supercoppa. Al suo posto, la Unet inserirà di nuovo in sestetto la giovanissima regista Asia Bonelli, in diagonale con Camilla Mingardi.

La formazione di partenza prevede anche Olivotto e Stevanovic al centro (Herrera pronta a dare una mano), Escamilla e Gennari in banda, Leonardi libero. La capitana, però non è in perfetta forma a causa di un risentimento al ginocchio. Ci sarà anche Gray, ma anche la canadese – ultima ad aggregarsi al gruppo – è annunciata in condizioni non ottimali.

Dall’altra parte della rete coach Gaspari, neo allenatore delle brianzole, dovrebbe presentarsi la regia della ex Alessia Orro (peccato il mancato confronto con la sua erede in biancorosso, Poulter), in diagonale con la belga Van Hecke; al centro la coppia Heyrman – Danesi, in banda l’altra ex Meijners e la tedesca Orthmann, libero Beatrice Parrocchiale.

Coach Marco Fenoglio presenta così la partita: «Arriviamo all’esordio bene, il lavoro che doveva essere svolto è stato fatto e in questi ultimi giorni ci stiamo focalizzando sugli aspetti tattici. Vediamo di arrivare nella migliore condizione psicofisica possibile perché giocheremo contro una squadra di gran livello. Monza è stata costruita per arrivare fino in fondo, la metto insieme a Scandicci e Novara tra le principali antagoniste di Conegliano, che come abbiamo già detto tante volte è un gradino sopra tutte. Noi arriviamo da un buon periodo, da una Supercoppa dove abbiamo fatto il nostro dovere e forse anche qualcosa in più, andiamo a Monza e ce la giochiamo».

Saugella Monza – Unet e-work Busto Arsizio

Monza: 3 Carraro, 4 Squarcini, 5 Heyrman, 7 Van Hecke, 8 Orro, 10 Begic, 11 Danesi, 12 Orthmann, 14 Meijners, 16 Obossa, 18 Davyskiba, 20 Parrocchiale, 99 Negretti. All. Gaspari.
Busto Arsizio: 1 Poulter, 3 Olivotto, 6 Gennari, 7 Bonelli, 8 Gray, 9 Leonardi (L), 11 Mingardi, 12 Piccinini, 13 Cucco, 15 Stevanovic, 17 Escamilla, 18 Bulovic, 23 Herrera Blanco. All. Fenoglio.

Il programma (1a giornata)

Conegliano – Casalmaggiore; Monza – BUSTO A. (sabato 19 settembre ore 20.30); Bergamo – Scandicci; Firenze Cuneo; Perugia – Chieri; Trento – Brescia.
Riposa: Novara.

Dalla “regina” alle giovanissime: tutte le Farfalle della nuova Uyba

di
Pubblicato il 18 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore