Varese News

Baristi e ristoratori di Vanzaghello contro il dpcm: “Non ci stiamo e non ci arrendiamo”

Flash mob di protesta di alcuni esercenti davanti al Comune di Vanzaghello per protestare contro le limitazioni imposte alla categoria con l'ultimo decreto anti-contagio

protesta ristoratori vanzaghello

Flash mob dei ristoratori e baristi di Vanzaghello davanti al Comune per far sentire la loro voce contro le misure restrittive nei confronti della categoria in vigore da lunedì col nuovo dpcm per frenare il contagio da Sars-Cov2. Nella foto (pubblicata da Pierre Charret su Facebook) si vedono alcuni gestori di locali che sostengono cartelli con tre slogan che mettono in evidenza la grande forza d’animo che li spinge a non arrendersi: noi non ci stiamo, non non ci arrendiamo, sicuri insieme. Nella giornata di oggi proteste simili si sono viste a Samarate, Castano Primo e oggi pomeriggio a Varese.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 28 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore