Varese News

Coronavirus, a Somma 133 positivi e 173 in quarantena (tra cui il sindaco)

Tre i sommesi in ospedale. Positiva invece l'assenza di contagio nelle due Rsa cittadine

Somma Lombardo generiche

C’è anche il sindaco Stefano Bellaria tra i 173 cittadini di Somma Lombardo in quarantena preventiva. Mentre il numero dei positivi è salito a 133.

Il contagio «è cresciuto in maniera significativa» dice Bellaria, che ha parlato anche in diretta video dalla camera di sua figlia (dove già era stato “recluso” per un precedente periodo di quarantena, da cui era uscito negativo).

«Fortunatamente la maggior parte dei positivi sta bene, è asintomatico o ha sintomi lievi. Facciamo i nostri migliori auguri di pronta guarigione alle tre persone ricoverate».
Zero sono invece i positivi all’interno delle due RSA cittadine
, un bel dato considerato che diverse altre strutture sono state già toccate dal contagio (ad esempio a Gallarate, Busto Arsizio, Caidate).

Com’è la situazione nelle scuole? «Ad oggi ci sono tre classi della “Milite Ignoto” di Mezzana in isolamento domestico, due classi della “Macchi”, due classi della “Rodari”, una classe della “Da Vinci”. All’asilo nido ci sono due gruppi di 5 bambini che sono stati messi in isolamento domestico. Stessa situazione per 2 gruppi del doposcuola, mentre il servizio prosegue regolarmente».

Bellaria non rinuncia comunque anche a messaggi di solidarietà e di fiducia: «È una situazione difficile sia da un punto di vista sanitario che economico. Siamo vicini ai nostri commercianti per le restrizioni in essere e ai lavoratori in cassa integrazione e a chi, addirittura, non ha nessun ammortizzatore sociale. Dobbiamo cercare di coniugare tutela della salute con la tutela del lavoro e della socialità. Non è facile. Questo comunque è il tempo dell’unità».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore