Varese News

Covid, il sindaco di Busto Arsizio chiama i cittadini per fare loro i complimenti: “Continuate così”

Questa mattina la chiamata del sindaco per ricordare le regole anti Covid e i complimenti: “I bustocchi sono molto rispettosi delle norme”

telefono

«I contagi continuano ad aumentare» ha esordito il sindaco Emanuele Antonelli nella chiamata di questa mattina ai dispositivi mobili e fissi dei suoi cittadini, «quindi è necessario che ognuno di noi continui ad impegnarsi». 

In attesa del prossimo Dpcm, il governo ha reso obbligatoria la mascherina anche all’aperto e il sindaco Antonelli ha tenuto a ricordare alcune disposizioni: «la mascherina non va tenuta solo al chiuso, ma anche all’aperto durante una passeggiata, ad esempio se si passeggia con il cane in un parco affollato; nei luoghi isolati invece, se non si indossa, ma si tiene in tasca o nella borsa, bisogna essere pronti a metterla. È obbligatoria prima e dopo la consumazione di cibo e bevande. All’esterno dei locali valgono le stesse regole che sono previste all’interno. Bisogna indossarla anche in macchina se insieme a persone famigliari non conviventi. È obbligatoria in ufficio e nei negozi. Si può non tenere durante un’attività motoria e sportiva; possono evitare di indossarla i bambini di età inferiore ai sei anni e le persone con patologie incompatibili con l’uso della mascherina. A casa non è obbligatoria, ma è consigliata in contatto con anziani e persone affette da patologie».

Per chi non rispetterà le regole sono previste multe pesanti dai 400 ai 1000€ , pertanto l’amministrazione comunale ha assicurato controlli frequenti e capillari. «I bustocchi si sono dimostrati molto rispettosi delle norme – ha affermato il sindaco Antonelli invitando tutti a proseguire nella massima attenzione -. Dai comportamenti di ciascuno dipende la salute di chi ci sta vicino e di tutta la città». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore