Varese News

Dalla denuncia all’arresto in un’ora, operazione flash tra Vergiate e Viggiù

La collaborazione tra le due forze di polizia locale ha permesso di fermare l'autore di un uomo che aveva rubato da un camion merce per un valore di 3.000 euro

furto

Alle 15.30 si reca nel Comando di Polizia Locale di Vergiate per denunciare un furto. Alle 16.30 la Polizia Locale di Viggiù ferma il ladro con la refurtiva. Questa è stata l’attività investigativa condotta venerdì pomeriggio dai due Comandi di Polizia Locale.

La vittima è un cittadino vergiatese che intorno alle 12:30 ha parcheggiato il suo camion nel parcheggio dell’Hotel Italia di Vergiate. Al suo ritorno, dopo aver pranzato, si è accorto che tutta la sua attrezzatura edile era stata asportata.

L’attività di indagine da parte della Polizia Locale di Vergiate è stata immediata grazie alle telecamere di videosorveglianza della zona. Gli agenti hanno così notato la presenza di un soggetto che, giunto nel parcheggio, girava tutti i veicoli in sosta, al fine di individuare quello da saccheggiare. Una volta compiuto il gesto è salito sulla sua auto ed è partito. I poliziotti sono così riusciti a risalire alla targa del veicolo condotto dal malfattore e divulgare le ricerche. 

Grazie a questo gli agenti della Polizia Locale di Viggiù sono riusciti ad intercettare il veicolo appena giunto nel loro territorio di competenza e fermare il conducente. La perquisizione immediata al veicolo ricercato ha dato esito positivo rinvenendo nel baule, occultata al posto della ruota di scorta, tutta l’attrezzatura edile rubata qualche ora prima per un valore di circa 3.000 euro.

Il soggetto è stato immediatamente accompagnato presso il Comando Polizia Locale di Viggiu ove è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per l’art. 648 c.p (ricettazione). Tutta l’attrezzatura edile è stata riconsegnata alla vittima che ringrazia fortemente gli agenti della Polizia Locale di Vergiate e della Polizia Locale di Viggiù. La loro operatività e disponibilità ha portato un eccellente risultato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore