Varese News

Legionella, acqua marrone e allagamenti. Come sta la rete idrica di Busto Arsizio?

Lo chiede la consigliera dei 5 Stelle Claudia Cerini che chiede all'amministrazione di attivarsi per avere date certe sugli interventi di manutenzione di Alfa

Come stanno le condotte idriche di Busto Arsizio? Se lo chiede la consigliera dei 5 Stelle di Busto Arsizio Claudia Cerini che elenca, in un’interrogazione, una serie di problemi che si sono verificati negli ultimi mesi in città, legati alla rete idrica cittadina.

«Lo scorso 5 settembre è stata data comunicazione alla popolazione di 15 casi di ricoveri per legionella a Busto Arsizio. Il consiglio comunale del 22 settembre 2020 ha approvato una delibera per avviare la fusione di Alfa s.r.l e alcune società Ecologiche nell’attuazione del servizio idrico integrato, durante la cui discussione il d.g. di Alfa s.r.l ha ribadito la volontà di avviare a breve interventi manutentivi sulla rete idrica della città».

Secondo quanto riportato dalla stampa, a seguito dei casi di legionella, Alfa ha attuato operazioni di iper clorazione dell’acquedotto. Sono state rilevate fuoriuscite di acqua marrone dai rubinetti delle case di alcune zone e la rete fognaria di smaltimento delle acque meteoriche appare critica in molti punti della città dove si sviluppano allagamenti in caso di piogge.

La consigliera pentastellata chiede di avere spiegazioni rispetto alla motivazione della fuoriuscita di acqua color marrone dai rubinetti e previsioni della risoluzione del problema; di avere informazioni rispetto alla risoluzione definitiva del problema legato alla presenza di legionella e conseguente previsione di interruzione dell’iper clorazione dell’acqua potabile; di avere date certe per interventi strutturali di manutenzione alla rete fognaria e dell’acquedotto da parte di Alfa srl.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 09 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore