Punto a punto, la Futura si scioglie: Cocche battute 3-1 a Torino

La squadra di Lucchini domina il secondo set ma perde gli altri tre disputati sul filo dell'equilibrio. Tre punti in tre giornate di campionato: il cammino delle bustocche non convince

futura volley giovani cus torino pallavolo

Secondo stop in tre partite per la Futura Volley Giovani che torna senza punti dal “Gianni Asti” di Torino, battuta 3-1 dal Cus Barricalla al termine di una partita che ha messo in luce qualche pecca di troppo nella formazione biancorossa e che, al contrario, ha premiato la squadra piemontese apparsa più vivace sia in attacco sia al muro, ben 15 messi a terra contro i 7 delle Cocche.

Busto Arsizio ha mostrato solo a tratti le proprie qualità (secondo set dominato) ma allo stesso tempo si è smarrita nei finali dei set punto a punto, decisivi ai fini di un risultato finale che tiene la Futura zavorrata nella parte bassa della classifica. Per risalire c’è, ovviamente, parecchio tempo, ma è chiaro che non era questo l’inizio di campionato ipotizzato da squadra, società e tifosi. Ora il calendario si fa migliore, con due turni interni contro il fanalino di coda Montale e contro Marsala, partite da sfruttare per risalire la china di una classifica che – va detto – resta cortissima visto che a parte Roma (a punteggio pieno) nessuna avversaria ha fatto più di 5 punti in due partite.

LA PARTITA

Lucchini si schiera con Latham opposta a Cicolini, Veneriano e Giuditta Lualdi al centro, Michieletto e Carletti in banda più Garzonio libero. Il set di apertura è un lungo spalla a spalla con le due squadre che a turno si sorpassano sino a quota 20. Quando però Busto fallisce il sorpasso, il Cus guadagna un minibreak che dura sino al 25-23.
La replica bustocca è devastante: due ace a testa per Michieletto e Latham, Lualdi colpisce dal centro e quando Chiappafreddo chiama timeout la Futura è già avanti 2-9. Un distacco che Torino riesce a limare un paio di volte senza mai però rientrare, e così Carletti e Lualdi chiudono il parziale sul 14-25, ma rimarrà una vittoria di Pirro.
Il terzo set infatti segue la falsariga del primo: botta e risposta da ambo le parti, pur con il Cus in leggero vantaggio. L’ingresso di Sormani per Latham è positivo e a quota 18 arriva il riaggancio che dura sino al 20-20. Un errore di Latham e un attacco poderoso di Pinto però, rigirano l’inerzia a favore del Barricalla che vince 25-21 e apparecchia la tavola per una scorpacciata da tre punti. Il quarto e decisivo set ha lo stesso copione, pur con un avvio migliore di Busto. A metà cammino arriva il break di Torino (20-15) ma, spalle al muro, le Cocche danno il meglio di sé con Lualti e Michieletto. Sironi però si prende la scena con gli ultimi due punti con cui termina il match, 25-22.

Barricalla CUS Torino – Futura Volley Giovani 3-1
(25-23, 14-25, 25-21, 25-22)

Torino: Vokshi 13, Bertone 14, Sainz, Torrese, Gamba (L), Severin ne, Sironi 14, Rimoldi 2, Batte ne, Pinto 16, Ventirini ne, Mabilo 13. All. Chiappafreddo.
FVG Busto A.: Veneriano 12, Nicolini, Michieletto 13, Vecerina ne, Latham 9, A.Lualdi ne, Sartori 1, G.Lualdi 8, Sormani, Carletti 22, Garzonio (L), Zingaro 4. All. Lucchini.
Note FVG. Battuta: errate 8, ace 8. Ricezione: 53% positiva, 42% perfetta, errori 4. Attacco: 37% positività, errori 7, murati 15. Muri: 7.

SERIE A2 – GIRONE OVEST
Classifica (dopo 3 giornate): Roma 9; Marsala, Cus Torino, Pinerolo, Sassuolo 5; Club Italia 4; Mondovì, FVG Busto A., Olbia 3; Montale 0.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore