Cresce la rosa della Eolo-Kometa: presi tre corridori italiani

Vincenzo Albanese e Luca Pacioni arrivano rispettivamente da Bardiani e Androni e possono già lasciare il segno. Il trio completato dal giovane trentino Rivi che correva in Austria nella Tyrol-Ktm

Albanese Pacioni Rivi ciclismo

Prosegue la costruzione della rosa della nuova Eolo-Kometa di ciclismo che ha una fisionomia sempre più italiana dopo gli innesti di tre nuovi corridori, tutti “azzurri” e tutti relativamente giovani.

Si tratta di Vincenzo Albanese, Luca Pacioni e Samuele Rivi che provengono rispettivamente dalla Csf Bardiani, dalla Androni Sidermec (ovvero da squadre Professional, lo stesso livello della nuova Eolo) e dal team austriaco Tyrol-Ktm che invece è inserita nelle formazioni Continental. Contratto annuale per Albanese e Pacioni, biennale invece per Rivi.

Albanese, 24 enne salernitano di Oliveto Citra, ha già alle spalle quattro stagioni tra i “pro” tutti trascorsi nella formazione della famiglia Reverberi: corridore piuttosto veloce e tra i senior ha vinto il Trofeo Matteotti 2016 vestendo la divisa della Nazionale. Per lui anche una buona carriera a livello giovanile che lo aveva portato anche a vestire la maglia azzurra ai Mondiali U23 nel 2016 e nel 2017.

Chi invece ha già una bacheca con alcuni trofei è Luca Pacioni, che seguirà anche alla Eolo il conterraneo Belletti dopo gli anni in Androni; il 27enne di Gatteo ha vissuto una stagione importante nel 2018 quando ha centrato tre delle quattro vittorie da “pro” (una in Africa e due in Asia!). Pacioni aveva svolto da giovane uno stage nella Lampre ed è a tutti gli effetti professionista dal 2016.

Il terzetto è completato dal più giovane Samuele Rivi, “corazziere” trentino (è alto quasi 1,90) che nella stagione appena conclusa ha fatto esperienza in corse di buon livello come il “nostro” Grande Trittico Lombardo, il Giro dell’Emilia, il Gran Piemonte o la Milano-Torino. Tra i “pro” Rivi è ancora tutto da scoprire, ma uno degli obiettivi della squadra di Ivan Basso e Alberto Contador è appunto quello di valorizzare giovani che si stanno affacciando alla ribalta del grande ciclismo.

EOLO-KOMETA 2021

Manuel Belletti (Ita), Luca Pacioni (Ita) dalla Androni-Sidermec (PT)
Vincenzo Albanese (Ita) dalla Bardiani-Csf (PT)
Marton Dita (Ung), Alessandro Fancellu (Ita), Erik Fetter (Ita), Sergio Garcia Gonzalez (Spa), Arturo Gravalos (Spa), Alejandro Ropero (Spa), Diego Pablo Sevilla (Spa), Daniel Viegas (Por) dalla Kometa-Xstra (CT)
Samuele Rivi (Ita) dalla Tyrol-Ktm (CT)

WT = squadra World Tour; PT = squadra Professional; CT = squadra Continental

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 16 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore