Varese News

DPCM: Il “nodo” dei parrucchieri

Contrariamente al precedente lockdown, questa volta chi è in zona rossa dal parrucchiere ci potrà andare: ma le modalità con cui questo sarà possibile fanno molto discutere e non sono ancora ufficiali

Parrucchieri in Varese

Contrariamente al precedente lockdown, questa volta chi è in zona rossa dal parrucchiere ci potrà andare: ma le modalità con cui questo sarà possibile fa molto discutere e non è ancora chiaro.

In mancanza di ulteriori precisazioni, infatti, la regola appare stringente: il cliente può muoversi solo nel suo comune, o può spostarsi di comune solo se nel suo non c’è l’attività di cui ha necessità, in questo caso il parrucchiere. Ciò significa che se c’è un parrucchiere nel proprio comune si dovrà andare da quello, anche se non è il parrucchiere di fiducia.

Una direttiva che emerge anche dalle prime risposte date dalla Prefettura ai cittadini che fanno domanda nella una pagina/modulo apposita per inviare le proprie domande personalizzate.

Ma negli stessi momenti circolano anche indicazioni contrarie, come quelle della Confartiginato Monza e Brianza, che interpretano come consentiti gli appuntamenti già fissati, semplicemente indicando data e ora dell’appuntamento sul modulo di autocertificazione. Mentre tra i professionisti circola anche l’ipotesi, per chi fa uso di prodotti specifici – antiallergici, ad esempio – di poter giustificare lo spostamento di comune per “cause di salute”.

Al momento, l’unica regola valida sembra però quella più restrittiva: proprio per questo la precisazione di prefettura o ministero è, in questo caso, particolarmente attesa.

 

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 06 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore