Fontana: “Lombardia tutta in zona rossa, prime deroghe solo fra 2 settimane”

Il presidente di Regione Lombardia ha convocato la stampa davanti al Pirellone. “Possibile chiedere un allentamento solo dopo due settimane”

attilio fontana regione lombardia

Dopo la reazione alla firma del Dpcm nella serata di mercoledì 4 novembre, il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana ha incontrato la stampa fuori dal Pirellone nel primo pomeriggio di giovedì 5 novembre. Meno di due minuti di discorso per chiarire la situazione regionale, che non prevede differenti zone da quelle regionali

«Si stanno diffondendo da questa mattina – ha spiegato Fontana – notizie false che creano confusione che provoca uno stati di incertezza e confusione nei cittadini lombardi che non hanno bisogno. L’ordinanza del ministro Speranza ha decretato la zona rossa su tutto il territorio regionale, senza alcuna possibilità di deroga. Solo successivamente, dopo due settimane, è possibile per i presidenti di regione chiedere delle misure di allentamento per determinati territori. Questa interpretazione del dpcm mi è stata confermata al telefono dallo stesso ministro».

«Colgo l’occasione – ha concluso il Governatore – per dire ai cittadini lombardi, che già hanno fatto tanti grandi sacrifici, che dobbiamo tenere duro ancora un po’. Agli imprenditori, che subiranno un altro duro colpo dal lockdown delle loro attività, garantisco che non arretrerò di un passo finché il governo non avrà erogato le risorse promesse ed effettuato i ristori. Soprattutto voglio ringraziare anche tutto il personale sanitario su cui ancora una volta pesa il lavoro più faticoso».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore