Varese News

I diritti dell’infanzia e dell’adolescenza si celebrano oggi, 20 novembre

La giornata si celebra in tutto il mondo coinvolgendo i minori in diverse iniziative d'arte, solidarietà o di rivendicazione rivolte a scuole e famiglie

Unicef e la marcia per i diritti dei bambini

Oggi, venerdì 20 novembre, si celebra la Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza nata per ricordare la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza approvata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite proprio in questo stesso giorno 31 anni fa, nel 1989.
La convenzione, con i suoi 54 articoli (qui la versione per bambini di Save the Children), è il trattato internazionale per i diritti umani che conta il maggior numero di adesioni: ratificato da 196 paesi (l’Italia l’ha fatto nel 1991) mentre del 197^ paese firmatario, gli Stati Uniti, non hanno ancora provveduto a ratifica.

La ricorrenza ha lo scopo di ricordare i diritti dei minori e la loro inviolabilità, dal diritto dalla non discriminazione (art. 2) al diritto alla vita (art 6), dal diritto di essere ascoltati e informati in tutti i processi decisionali che li riguardano (che corrisponde al dovere, per gli adulti, di tenerne in adeguata considerazione le opinioni dei minori – art 12) a quello di riunirsi con i propri amici e ad avere una vita privata, anche in famiglia (artt. 15 e 16).

Molte le iniziative promosse su tutto il territorio per celebrare questa giornata, ancor più sentita nel 2020 a causa delle restrizioni imposte a tutti, anche ai bambini, per contenere l’emergenza sanitaria: dalla raccolta di farmaci pediatrici promossa dall’associazione Francesca Rava, alla 20^ edizione della Marcia Diritto promossa dal Comune di Varese con Progetto Zattera Teatro (nella foto di apertura lo striscione di una passata edizione) cui aderiscono decine di scuole per un totale di oltre mille studenti partecipanti, ciascuno collegato in diretta social dalla propria classe.
Ecco di seguito altre iniziative sul tema cui le famiglie con bambini possono partecipare durante tutto il weekend dal 20 al 22 novembre.

Busto Arsizio: i musei e la Biblioteca civica di Busto Arsizio promuovono una staffetta d’arte nel fine settimana con “Opere al telefono” nei pomeriggi di venerdì (Palazzo Cicogna) e domenica (Museo del tessile) mentre per le serate di venerdì e sabato saranno online delle speciali videoletture a cura della sezione ragazzi della biblioteca > L’articolo

Malnate: Il Comune di Malnate celebra la Giornata mondiale dell’infanzia con “Il favoloso Gianni”, spettacolo teatrale gratuito dedicato al grande scrittore per l’infanzia, trasmesso in diretta social venerdì pomeriggio > Come partecipare

Castiglione Olona: la pagina Facebook del Comune proporrà per tutta la giornata di sabato 21 novembre una serie di dirette con letture animate a tema e laboratori creativi e di cucina (per creare l’Alberello dei diritti e i Biscotti della felicità e perfino per creare nuove maschere con i trucchi della mamma) > I dettagli

di
Pubblicato il 20 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore