L’Inps : “La spesa è in crescita ma c’è la garanzia della copertura”

I timori della tenuta dei bilanci dell'ente previdenziali sono stati cancellati da una netta presa di posizione dell'ente

Generica 2020

L’Inps assicura: «L’equilibrio dei conti dell’Istituto non è in discussione ed ogni aggravio generato dall’eccezionalità del periodo viene costantemente monitorato e ha garanzia di copertura nel complessivo controllo dei conti pubblici e nelle manovre di Governo e Parlamento».

L’Ente nazionale di Previdenza replica così agli allarmi sulla sostenibilità delle spese in aumento a causa dell’emergenza sanitaria a fronte di una contrazione delle entrate.

Le preoccupazioni avevano portato a chiedere all’Inps di mettere in vendita parte del suo patrimonio immobiliare per poter proseguire il pagamento dei costi sociali e lavorativi di questa pandemia.

Secca la replica: « L’emergenza Covid ha richiesto da inizio anno risposte straordinarie, che hanno impegnato l’Inps in attività di sostegno al Paese che non hanno precedenti. Il deficit particolare di questo anno, che segue un 2019 dai conti in attivo, non mette a rischio né le future prestazioni né la validità delle misure a sostegno di cittadini e imprese».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore