Luca Chiaravalli sceglie “What A Wonderful World” per debuttare come cantante

Il produttore di Gallarate ha deciso di presentarsi per la prima volta in veste di interprete con la canzone di Louis Armstrong

tempo libero generica

Luca Chiaravalli ha deciso di registrare la sua versione di “What A Wonderful World” di Louis Armstrong. Il produttore artistico di Gallarate, conosciuto nel mondo della musica per le sue moltissime collaborazioni, ha deciso di presentarsi per la prima volta in veste di interprete. Il brano è da oggi in radio e in digitale (distribuito da The Orchard) ed è pubblicato dalla Enterprise 8, la struttura discografica fondata da Roberto Gasparini.

Luca Chiaravalli è nato ed è residente a Gallarate, dove ha il suo studio di registrazione. Ad oggi ha esplorato quasi tutti i campi della musica: dalla produzione alla composizione, dalla scrittura di testi all’arrangiamento, dalla direzione d’orchestra ad altro ancora. Ha lavorato con Francesco Gabbani, Eros Ramazzotti, Nek, Loredana Bertè, Stadio, Francesco Renga, e in campo internazionale Hooverphonic e moltissimi altri, ricevendo importanti riconoscimenti.

In questi anni non ha mai cantato “ufficialmente”. La sua versione di “What A Wonderful World” di Louis Armstrong dunque, può essere definito come un “debutto”, seppur da ragazzo sia stato il frontman di alcune rock band, prima che un intervento chirurgico al cuore gli danneggiasse una corda vocale. Da quel momento la sua voce è mutata. Può accadere che una limitazione diventi un pregio, una caratteristica, una unicità e, perché no, uno stile.

La sua versione di “What A Wonderful World” di Louis Armstrong arriva dunque come un “debutto”, in un momento molto particolare e secondo la sua personale interpretazione.

di adelia.brigo@varesenews.it
Pubblicato il 13 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore