Sono 200 i dipendenti dell’Asst Valle Olona positivi al coronavirus

La scorsa primavera, l'azienda aveva registrato 150 contagi: “ Un dato in linea con la curva pandemica" commenta il direttore Porfido

Infermieri dell'Asst Valle Olona

Sono oltre 200 i dipendenti dell’Asst Valle Olona risultati positivi al SarsCov2.

Dalla ripresa dell’emergenza sanitaria, molti operatori sanitari sono stati isolati nelle proprie abitazioni. La scorsa primavera, erano stati in tutto 150: « È un dato in linea con la curva pandemica» spiega il direttore generale Eugenio Porfido. Per tenere sotto controllo l’andamento della circolazione del virus, l’azienda ha avviato un programma di controlli  su tutto  personale.

Per sostenere la pressione in crescita sui reparti più spintoli è stata prevista una riorganizzazione, come la chiusura dei reparti di pediatria di Gallarate e Saronno, e una riduzione delle attività ambulatoriali.
Attualmente le persone ricoverate nei tre ospedali della Valle Olona, Busto Arsizio, Saronno e Gallarate ( con esclusione di Somma Lombardo) sono 310 du cui 23 in terapia intensiva

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore