Varese News

Addio al pino di via Crespi-Castoldi, fiaccato dalla malattia e dalla neve

Da tempo faceva ombra all'edicola ormai chiusa da anni e che versa in stato di abbandono. Un pezzetto della città che cambia

Generica 2020

Da anni la sua ombra si proiettava, ormai, su un’edicola chiusa da anni. La neve dei giorni scorsi ha fatto il resto, danneggiando un pino marittimo già malato. Questa mattina (venerdì) l’abbattimento e la rimozione dell’albero pericolante in via Crespi-Castoldi, una traversa che collega via Lualdi a corso Europa, in pieno centro. Ora si attende anche la rimozione della struttura che per anni è stata punto di riferimento per i residenti della zona e che ormai versa in stato di abbandono da lungo tempo. Segno dei tempi che cambiano.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore