Varese News

Coronavirus, ad Arsago Seprio il primo caso della “variante inglese” nel Varesotto

Il primo caso registrato è di un arsaghese, dipendente di una compagnia area.

tampone

Primo caso di “variante inglese” in provincia: si registra ad Arsago Seprio, vicino a Malpensa.

Si tratta di un arsaghese di rientro dal Regno Unito, “un dipendente di compagnia aerea che, come da obbligo, si era sottoposto a tampone” dice il sindaco Fabio Montagnoli, che oggi ha ricevuto la comunicazione da Ats. La persona è sintomatica e si trova in casa, isolata secondo le regole.

Attualmente sono 12 i positivi al Sars-Cov-2 ad Arsago, mentre quattro persone sono in quarantena fiduciaria. Complessivamente ad Arsago, da inizio pandemia, sono 221 le persone contagiate

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore