Javorcic: “Tanti obiettivi raggiunti, orgoglioso del nostro lavoro”

Il tecnico della Pro Patria fa gli auguri ai tifosi: «Ci mancano, però spero siano orgogliosi di come la squadra sta onorando la maglia». Castelli festeggia il gol: «Buona l'intesa con Latte Lath, felice della rete e del risultato di squadra»

Calcio, Pro Patria - Pro Sesto 2020

JAVORCIC 1 – «Oggi era importante per vari motivi: valorizzare gli ultimi risultati, arrivare a 7 punti nelle ultime tre partite, chiudere l’anno come miglior difesa, riproporre sette giovani dall’inizio, far segnare i nostri attaccanti. Obiettivi raggiunti e sono orgoglioso anche se penso che sia la normale conseguenza del lavoro fatto in questi mesi. Chiudiamo l’anno nel migliore dei modi».

JAVORCIC 2 – «Abbiamo dimostrato una certa maturità: nel primo tempo abbiamo spinto forte e poteva starci un risultato più ampio, quella è forse una cosa da migliorare. Nella ripresa abbiamo più gestito e credo che si debba soprattutto fare i complimenti ai ragazzi per come è andata».

JAVORCIC 3 – «Rispetto all’anno scorso abbiamo fatto ancora meglio in termini di punti: la nostra è una classifica importante per una squadra che si deve salvare. È un messaggio chiaro per il lavoro che abbiamo fatto: ho sempre avuto la sensazione che noi abbiamo migliorato nettamente tutte quelle che sono le componenti del gioco e i numeri lo dimostrano. Oggi si sono fatti sentire anche alcuni tifosi all’esterno dello stadio, è la parte che più ci manca in questa stagione e faccio loro tanti auguri: penso possano sentirsi orgogliosi di come i ragazzi stanno onorando questa maglia storica».

Un graffio di Castelli basta alla Pro Patria: Giana battuta 1-0

CASTELLI 1 – «Sono molto contento di questa partita perché la squadra ha fatto una grande prestazione e per il gol che per un attaccante è sempre un’emozione. Aver portato a casa i tre punti prima della pausa invernale è una bella soddisfazione».

CASTELLI 2 – «Piano piano sta ritornando la condizione e non era facile dopo il periodo di stop a causa del Covid però ora le sensazioni sono buone. Per questa prima parte di stagione sono soddisfatto sia delle mie prestazioni sia di quelle della squadra. Davanti c’è concorrenza, questa è stata praticamente la prima volta in cui gioco con “Ema” (Latte Lath) ma credo che abbiamo molte qualità e ci sappiamo trovare bene».

CASTELLI 3 – «Non ho dediche particolari per il gol: se devo pensarne una dico alla mia famiglia e a tutte le persone che mi seguono e che tengono a me»

Latte Lath e Castelli non si fermano mai. Mangano si fa trovare pronto

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore