Varese News

Malpensa, sequestrate 26 mila compresse di medicinali clandestini

Funzionari delle Dogane e militari della Guardia di Finanza hanno sequestrato migliaia di farmaci rinvenuti in alcuni bagagli portati al seguito da un passeggero congolese

Generica 2020

I funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in servizio all’aeroporto di Malpensa unitamente ai finanzieri del Gruppo di Malpensa hanno sequestrato migliaia di farmaci rinvenuti in alcuni bagagli portati al seguito da un passeggero congolese, proveniente da Addis Abeba (Etiopia) e destinati al commercio al dettaglio.

Il viaggiatore veniva trovato in possesso di oltre 26.000 compresse di vari medicinali, tra i quali era presente in ingente misura un farmaco avente il principio attivo “Dexamethasone”, uno steroide antinfiammatorio economico.

Sono stati trovati nei bagagli anche prodotti cosmetici vietati. Il passeggero fermato, benché avesse già consegnato i propri documenti, ha tentato la fuga cercando di rimpossessarsi con destrezza dei bagagli. I militari della Guardia di Finanza lo hanno però fermato. I prodotti sequestrati sono stati bruciati. Il passeggero è stato denunciato all’autorità giudiziaria per traffico di sostanze vietate e per interruzione di pubblico servizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore