Prima spolverata di neve sul Varesotto ma venerdì ne è prevista di più

Qualche fiocco in più nel Basso Varesotto ma da venerdì è prevista una nuova perturbazione con neve a tratti fino al piano. Abbondanti nevicate dai 700 metri in su

Basso Varesotto imbiancato dalla prima neve

La prima (poca) neve dell’inverno 2020-2021 arriva in autunno. La provincia di Varese è stata solo parzialmente coperta da una leggera coltre di dama bianca quest’oggi, mercoledì, come da previsioni e soprattutto nella zona sud tra Busto Arsizio, Valle Olona e Saronnese.

Non è finita qui perchè le precipitazioni a carattere nevoso, anche se intermittenti, proseguiranno fino a sera per poi ricominciare venerdì dopo un giovedì di tregua e foschie. Per venerdì il Centro Geofisico Prealpino si aspetta cielo coperto con qualche precipitazione inizialmente debole, fiocchi di neve a quote collinari e localmente fino in pianura su Piemonte, Verbano e Lario. Dal pomeriggio intensificazione delle precipitazioni e innalzamento del limite neve fino circa 600-700m in serata.

Il maltempo proseguirà anche nel weekend. Sabato 5 dicembre cieli grigi. Piogge diffuse e sui rilievi abbondanti nevicate oltre 800-1000m, in attenuazione dal pomeriggio. Domenica 6 dicembre dapprima molte nuvole e precipitazioni in esaurimento poi apertura di schiarite irregolari.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 02 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore