Rapina al Conad di Castano Primo, uomo arrestato in flagranza da Polizia locale e Carabinieri

Lunedì mattina attimi di tensione quando un uomo ha estratto dalla tasca un coltello a scatto mentre era in fila alla cassa, con l'intento di farsi consegnare i soldi

Generica 2020

Attimi di tensione quelli vissuti lunedì mattina dai presenti al Conad di via Lonate a Castano Primo. Un uomo ha estratto dalla tasca un coltello a scatto tra le persone in fila alla cassa ed ha tentato di farsi consegnare i soldi da parte della cassiera.

La dipendente però, con freddezza, ha chiuso il vano dei contanti ed è scappata da dietro al banco destabilizzando totalmente il rapinatore, il quale vedendo fallito il suo tentativo ha cercato di guadagnare la fuga dirigendosi a piedi verso un tabacchi poco distante, presumibilmente con l’intento di ripetere il reato.

Intanto, i gestori dell’esercizio avevano dato l’allarme, comunicando al comando di Polizia Locale di piazza Mazzini quanto stava accadendo. Così, una pattuglia al femminile della Polizia locale, poco distante dalla zona, si è avvicinata celermente e dopo poche decine di metri dal tabacchi ha intercettato il rapinatore. In supporto, prontamente sono intervenuti una pattuglia della locale Stazione dell’Arma dei Carabinieri comandata dal luogotenente Cosimo Paglialunga ed altro personale di polizia locale alle dipendenze del comandante Commissario Capo Massimo Masetti.

Si è proceduto così all’arresto obbligatorio dell’uomo, che è stato identificato poi in V.R., classe 1976, italiano, incensurato, residente in un comune dell’hinterland. L’arma bianca utilizzata per commettere la rapina, è stata rinvenuta ancora addosso all’arrestato durante la perquisizione personale e così posta sotto sequestro di rapina . Nei confronti dell’uomo si procedeva per tentata rapina e porto illegale di armi.

Il soggetto è stato condotto in caserma per la redazione degli atti congiunti di polizia giudiziaria e poi, dopo il fotosegnalamento, trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito per direttissima disposto da PM di turno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore