Reddito e pensione di cittadinanza, sono 7.726 i nuclei famigliari che lo percepiscono nel Varesotto

In media si tratta di un importo mensile di 520 euro per il reddito di cittadinanza e di 227 euro per la pensione. per molti è terminato il primo ciclo di 18 mensilità ma non tutti ne chiedono il rinnovo

contratto lavoro

In provincia di Varese sono 7726 i nuclei famigliari che ad oggi percepiscono il reddito o la pensione di cittadinanza, una platea che conta ben 16.468 persone coinvolte. Sono questi, al netto delle domande decadute, i percettori della misura di sostegno economico nella nostra provincia.

Per l’esattezza si tratta di 6.550 nuclei familiari che ogni mese percepiscono in media 520 euro di reddito di cittadinanza e 1.176 nuclei che ricevono in media 227 euro di pensione di cittadinanza.

Dall’ultima rilevazione di settembre risulta diminuito il numero di nuclei famigliari coinvolti: sono 946 in meno (993 redditi di cittadinanza in meno e 47 pensioni di cittadinanza in più). Un effetto dovuto al termine del primo ciclo di erogazione della misura di sostegno di 18 mensilità: sono infatti 1.602 i nuclei che hanno terminato il primo ciclo e di questi in 793 hanno fatto domanda di rinnovo. Le domande attualmente in lavorazione, per capire se hanno diritto alla misura o meno, sono 2.356.

Dall’aprile del 2019 ad oggi in tutta la provincia sono state accolte 10.900 domande delle quali 1.602 sono decadute e 2.356 sono ancora in lavorazione. Mentre sono 6.147 quelle che sono state respinte.

di tomaso.bassani@varesenews.it
Pubblicato il 15 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore