Un regalo per giocare insieme: la neve durante le vacanze di Natale

Nel Natale 2020 fatto di rinunce la neve è un regalo inaspettato per i bambini che trasforma giardini e cortili sotto casa in candidi parchi gioco

Generica 2020

La neve per i bambini è sempre una festa. Ma lo è soprattutto in questo strano Natale 2020 dove tutti abbiamo rinunciato a qualcosa, anche i bambini, che hanno dovuto fare a meno delle tradizionali riunioni di famiglia con nonni, zii e cuginetti riuniti attorno a grandi tavolate, niente vacanze, niente gite con gli amici e spesso meno regali sotto l’albero.
Ma l’abbondante nevicata di oggi, 28 dicembre, è un regalo inaspettato per tutti i bambini, offre la possibilità di evadere, come in una gita perché la neve copre e trasforma il solito spazio fatto di cortili, vicoli e giardini sotto casa in un parco giochi tutto nuovo in cui sbizzarrirsi in mille giochi diversi.

E siccome la neve arriva nel cuore delle lunghe vacanze natalizie è probabile che a casa ci siano anche la mamma o il papà o, meglio ancora, tutti e due i genitori con cui giocare nelle neve. Un’occasione unica da condividere, genitori e figli insieme, per costruire con la neve, pupazzi o rifugi, o fare i conti con una divertentissima battaglia a palle di neve.
Il freddo non fa ammalare, basta coprirsi in maniera adeguata ed essere pronti a risalire a casa non appena si inizia ad avvertire un poco di freddo.

Giocare con la neve fa bene ai bambini: ecco perché

di
Pubblicato il 28 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore