Varese News

“Voglio donare un euro”. E picchia tutti

Episodio sconcertante in un grande negozio sul Sempione: la voglia di solidarietà si è trasformata in rabbia cieca

carabinieri legnano

Un episodio a dir poco incredibile, a Somma Lombardo: un uomo voleva donare a tutti i costi alle persone in difficoltà e, dal momento che il negozio non aveva alcuna iniziativa in corso, ha perso le staffe, finendo per aggredire il direttore del punto vendita e poi anche per ribellarsi alle forze dell’ordine intervenute.

È successo nel tardo pomeriggio di domenica, intorno alle 19, in un negozio di scarpe lungo la Statale del Sempione, alle porte del centro di Somma: l’uomo – pluripregiudicato 46enne, cittadino albanese –  ha espresso la sua volontà di donare un euro per le persone in difficoltà.

Il personale del negozio gli ha spiegato che non c’era alcuna iniziativa in corso in quell’esercizio. Quando il 46enne ha alzato la voce, il direttore ha provato a suggerire un’alternativa, consigliandogli di contribuire con la sua donazione alla raccolta solidale del fast food che si trova proprio accanto.

Soluzione praticabile, che però non ha calmato l’uomo, che anzi è divenuto più aggressivo e ha messo le mani addosso al personale. Non si è calmato neppure all’arrivo della pattuglia dei carabinieri di Sesto Calende, supportati poi anche da una volante della polizia (sul posto, in via precauzionale, è intervenuta anche un’ambulanza della Croce Rossa di Gallarate).

Alla fine il 46enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale ed è finito in tribunale a Busto Arsizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore