Varese News

Il podcast del 28 gennaio

L'assoluzione di Stefano Binda, accusato dell'omicidio di Lidia Macchi, gli arresti dei componenti del "clan di San Fermo" a Varese che gestiva il traffico di droga, e la storia della Gioeubia tra le notizie di giovedì 28 gennaio

podcast varesenews

Il podcast quotidiano di VareseNews con le principali notizie di giovedì 28 gennaio, scelte per voi dalla redazione

In sette giorni, più che raddoppiati gli alunni delle scuole dell’infanzia in isolamento a causa del Covid

Più che raddoppiati, nell’ultima settimana, i bambini delle scuole dell’infanzia in isolamento a causa del coronavirus. Lo ha rivelato Ats Insubria che ha registrato una lieve ripresa delle richieste di tamponi e anche una maggior incidenza di nuovi positivi rispetto a sette giorni fa. Intanto verrà probabilmente dimesso dall’ospedale di Varese l’uomo risultato positivo alla variante brasiliana: rimarrà comunque in isolamento in un covid hotel.

Stefano Binda: “ La fine di un incubo”

La Cassazione ha confermato l’assoluzione per Stefano Binda: sono passati trentaquattro anni dall’omicidio di Lidia Macchi, una tragedia che sconvolse la comunità di giovani appartenenti a Comunione e Liberazione, gruppo di cui facevano parte Lidia Macchi e lo stesso Stefano Binda. Indagato nel 2015 fu arrestato nel 2016. Rimase in carcere per più di tre anni con nel mezzo una condanna all’ergastolo. .«È la fine di un incubo vissuto da sveglio», ha commentato Binda non appena ricevuto la notizia.

I familiari di Lidia Macchi: “In noi rimarrà per sempre la ferita di non aver trovato il colpevole”

In relazione all’udienza di quest’oggi in Corte di Cassazione, i famigliari di Lidia Macchi hanno preparato un comunicato in cui spiegano: “Comprendiamo i motivi che hanno portato all’assoluzione di Binda”

La droga a Varese

La squadra mobile di Varese ha arrestato giovedì mattina 9 persone su un totale di 13 indagati implicate in un giro di droga dopo le indagini partite nel 2018 che hanno smascherato tre famiglie criminali in grado di controllare la piazza del quartiere di San Fermo. La droga passava di mano in mano anche attraverso l’impiego di minori, e le mogli sostituivano i mariti quando questi finivano in carcere. Nei guai anche i grossisti che arrivavano da Milano per rifornire l’organizzazione di hascisc, marijuana e cocaina.

La storia della Gioeubia raccontata dal Pedèla, custode delle tradizioni di Busto Arsizio

La tradizione della Gioeubia infiamma l’ultimo giovedì del mese di gennaio a Busto Arsizio e nei paesi limitrofi. In questa giornata molti bustocchi preparano fantocci con materiali di scarto e, al calar del sole, li bruciano come rito propiziatorio per scacciare il freddo e gli avvenimenti negativi. Dopo il rogo, tradizione vuole che si mangi il risotto con la luganega. Per spiegare meglio questa tradizione locale che ha radici pre-cristiane abbiamo intervistato Antonio Tosi, custode delle tradizioni locali della città.

I giorni della Merla? Saranno tiepidi e con il sole

La Merla arriva “ma senza cappotto”. Il Centro Geofisico Prealpino prevede per i prossimi tre giorni, 29-30-31 gennaio, temperature miti, in controtendenza, quindi, rispetto alla tradizione che vuole che i giorni di fine gennaio siano i più freddi dell’anno. Le statistiche degli ultimi 50 anni, invece, dimostrano che i giorni della merla non sono gelidi come un tempo e il 2021 non farà eccezione. Venerdì, sabato e domenica saranno prevalentemente soleggiati e anche l’inizio di febbraio sarà caratterizzato da sole e temperature tutt’altro che rigide.

Egbunu, un pivottone per la Openjobmetis. Ma contro Cantù non ci sarà

Basket, nuovo arrivo in casa Openjobmetis. Varese si appresta a dare il benvenuto a John Egbunu, il roccioso pivot nigeriano di scuola statunitense che era stato l’obiettivo (centrato) del mercato biancorosso nei giorni scorsi. Egbunu ha firmato un contratto sino al termine della stagione ma non potrà esordire domenica nel derby contro Cantù a causa di motivi burocratici.

Era questa l’ultima notizia del nostro podcast quotidiano che potete ascoltare sulle piattaforme:

SpreakerSpotify

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore