Meno incidenti e multe sulle strade di Somma (e a Malpensa), ma la pandemia moltiplica i servizi

Come un po' in tutte le località il Covid ha rivoluzionato l'operatività della Polizia Locale. A Somma anche di più, perché Malpensa si è svuotata per mesi

Somma Lombardo generiche

Più pattuglie in servizio, anche per i controlli anti Covid, a fronte di un drastico calo dei verbali amministrativi. La pandemia ha inciso sull’attività della Polizia locale di Somma Lombardo nel corso del 2020: è quanto si evince dal bilancio annuale presentato dal Comandante Umberto Cantù in occasione della ricorrenza di San Sebastiano, patrono e protettore del corpo di polizia municipale.

«Rispetto agli anni precedenti – spiega Cantù – la principale attività di supporto alla collettività è stata legata al Covid». In numerose occasioni gli agenti si sono recati presso le farmacie ospedaliere dei nosocomi di Varese, Busto Arsizio, Gallarate, Legnano e Milano (Policlinico) per il ritiro di medicinali riservati a pazienti oncologici o immunodepressi della città. Nella prima fase dell’emergenza sanitaria, poi, il Comando di via Valle ha organizzato con una certa frequenza la consegna a pazienti sommesi ricoverati nei reparti Covid in provincia di effetti personali mandati dalle famiglie. E in coordinamento con i volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile, dell’Associazione Nazionale Carabinieri e del Gruppo di Protezione Civile del Parco del Ticino è stata garantita la consegna a domicilio di medicinali, mascherine, spesa e pasto caldo agli anziani soli senza alcun tipo di supporto familiare.

«Tutto l’impegno profuso – sottolinea Cantù – è stato possibile nel pieno della pandemia grazie al lavoro in presenza di tutti gli operatori disponibili. Ciò ha consentito di rispondere alle esigenze della collettività e a effettuare un servizio particolareggiato di controlli specifici per la prevenzione della diffusione del coronavirus con servizi anche serali e notturni». Controlli che hanno dimostrato il fondamentale rispetto delle norme anti Covid da parte dei sommesi: sono stati infatti soltanto tre gli illeciti accertati su 604 persone controllate nel corso dei 54 servizi svolti (22 mattutini, 18 pomeridiani e 14 serali/notturni).

Nel corso dell’anno, il Comando di via Valle ha svolto, nei vari campi d’attività, 1.406 interventi con oltre 761 pattuglie, ha protocollato 1.322 atti in partenza, ricevuto 3.317 atti (esclusi quelli per conto della Procura di Busto Arsizio che vengono registrati come atti riservati), nonché gestito 2.290 verbali, 265 solleciti di pagamento e 11 atti ingiuntivi/ruoli coattivi.

Rispetto al 2019 calano notevolmente le sanzioni per violazioni del Codice della strada che passano da 8.744 a 2.290. Nel 91% dei casi (2.097) i verbali riguardano i divieti di sosta nelle numerose varianti: su marciapiede, davanti a passo carrabile, in prossimità di intersezione, senza disco o scontrino, su passaggio pedonale, nell’area mercato. 77 le contravvenzioni per illecito utilizzo degli stalli riservati ai portatori di handicap, 14 per velocità non moderata e 12 per utilizzo del telefono cellulare alla guida.
In aumento le pattuglie effettuate per attività di polizia stradale e sicurezza (761 contro 668 del 2019), in calo invece i posti di controllo alla circolazione (83 contro 91). Gli incidenti stradali rilevati passano da 96 a 69, di cui 51 con feriti (stesso dato del 2019) e uno con esito mortale (zero nel 2019). Scendono invece da 1642 a 1535 gli interventi in totale, svolti d’ufficio o richiesti dai cittadini, dagli amministratori o altre forze di Polizia (liti, allarmi presso edifici, sopralluoghi, rilievi sinistri, viabilità in occasione di eventi vari e manifestazioni, rimozioni veicoli).

Oltre un migliaio poi gli accertamenti svolti dagli agenti per conto dell’ufficio anagrafe comunale o a richiesta dell’autorità giudiziaria. «Quello di polizia giudiziaria si conferma uno degli ambiti operativi a più intensa attività – aggiunge Cantù – e ha permesso di denunciare in stato di libertà 17 autori di reati vari (18 nel 2019), da quelli di natura predatoria a quelli derivanti da illeciti comportamenti nelle condotte di guida alle lesioni personali colpose».

Infine, nell’ottica del costante miglioramento della sicurezza stradale, è proseguita anche nel 2020 la realizzazione di nuovi attraversamenti pedonali rialzati in centro città e nella frazione di Mezzana. E in fase di rifacimento della segnaletica orizzontale sono stati realizzati attraversamenti pedonali in bicomponente a rullo, di lunga durata e maggiore efficacia in ambiti a elevata percorrenza veicolare.
Di seguito alcune tabelle di dettaglio:

Attività sanzionatoria

Violazioni al C.d.S. complessivamente accertate                                                                   2290
Così principalmente suddivise:
  • Divieti di sosta (nelle numerose varianti: su marciapiede, davanti al passo carrabile, in prossimità d’intersezione, senza disco o scontrino, su passaggio pedonale, nell’area del mercato, ecc.)
2097
Per omessa revisione                                                                       2
Per mancanza della copertura assicurativa RC obbligatoria                                         8
Per mancato utilizzo delle cinture di sicurezza                                                               3
Per guida in stato di ebbrezza alcolica o stupefacenti                                          2
Per velocità non moderata (art. 141 e 142)                                                             14
Per illecito utilizzo degli stalli riservati ai portatori handicap                           77
Per illecito utilizzo del telefono cellulare                                                               12
Per mancato rispetto dei divieti (sorpasso, accesso vietato, contromano, ecc.)       8
Punti complessivamente detratti dalle patenti di guida                                             498
Dettaglio dei veicoli/attività sanzionati/e:

  • Autovetture  
  • Autocarri 
  • Veicoli a due ruote                                                               
  • Altro (segnaletica pubblicitaria, cantiere stradale, rimorchio, 

pedone, autocaravan, trattore agricolo, quadriciclo).                                

2214

56

18

12

Violazioni accertate in materia di Commercio (aree pubbliche e private/ricettive).                            14
Violazioni accertate per infrazioni ai Regolamenti Comunali 9
Violazioni accertate per infrazioni a Leggi diverse (es. COVID-19)                                                           30
Violazioni accertate per infrazioni in materia ambientale 59
Veicoli sequestrati per mancanza di copertura assicurativa                                           8
Veicoli sottoposti a fermo amministrativo per violazioni al C.d.S.                                  3
Veicoli rimossi per intralcio alla circolazione 9
Violazioni attinenti le patenti di guida 6
Gestione ricorsi al Codice della Strada (Prefettura e Giudice di Pace) 20
Gestione atti ex art. 180 Codice della Strada (presentazione documenti) 5
Segnalazioni della patente di guida ai fini della sospensione/revoca 39

Attività di polizia stradale e di sicurezza:

Pattuglie complessivamente effettuate 761
Posti di controllo alla circolazione effettuati                  83
Incidenti stradali complessivamente rilevati

così suddivisi: 

  • con feriti
  • con soli danni materiali
  • con esito mortale                                               

incidenti stradali con rinuncia d’intervento                                  

69


51
38
1
12

Attività di Servizio al Cittadino:

Accertamenti anagrafici ed informazioni svolte                                                            1054
Comunicazione alla Questura per cessioni di fabbricati 110
Rilascio contrassegno per portatori di handicap  109
Proposte relative alla viabilità ed alla segnaletica stradale 35
Interventi e segnalazione danni patrimonio e segnaletica comunale 18
Atti relativi ad oggetti smarriti e consegnati 20
Interventi di natura diversa, svolti d’ufficio o richiesti dai cittadini, dagli amministratori od altre forze di Polizia: (liti, allarmi presso edifici, sopralluoghi, rilievi sinistri, viabilità in occasione di eventi vari e manifestazioni, rimozioni veicoli, ecc.) 1535
Redazione Ordinanze in materia di circolazione 201
Rilascio autorizzazioni per occupazione suolo pubblico 88
Trattamenti Sanitari Obbligatori eseguiti 6
Atti redatti per autorizzazioni/dinieghi/revoche pubblicità sulle strade (permanenti +temporanee) 46+18
Rilascio autorizzazioni per trasporti eccezionali 73
Rilascio autorizzazioni per transiti aree boschive e diverse 4
Autorizzazioni rilasciate per corse ciclistiche e podistiche (sospese causa COVID-19)
Nulla osta rilasciati per transito di fiaccolate votive (sospese causa COVID-19)
Informazioni fornite ad Uffici Comunali 46
Rilascio pareri e nulla osta per Uffici Comunali 14
Segnalazioni inoltrate in materia ambientale 65
Atti redatti per Servizio di polizia veterinaria (rapporti con AST + recupero animali) 43
Interventi della Protezione Civile, coordinata dal Comando in occasione dei numerosi eventi climatici avversi con caduta piante, allagamenti strade, ecc.

(totale 1406 ore di lavoro)

128

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 25 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore