La Lombardia resta in zona rossa, tra una settimana la nuova decisione

A lasciare i lombardi nella fascia più severa delle disposizioni anticontagio è questa volta il parametro del numero di nuovi contagi settimanali ogni 100mila abitanti che è ancora oltre la soglia limite dei 250

Saronno in zona gialla

La Lombardia resta in zona rossa. L’analisi settimanale della cabina di regia nazionale sui parametri della situazione dei contagi e nelle aziende ospedaliere della regione certifica quello che era ormai chiaro.

A lasciare i lombardi nella fascia più severa delle disposizioni anticontagio è questa volta il parametro del numero di nuovi contagi settimanali ogni 100mila abitanti che è ancora oltre la soglia limite dei 250.

Migliorano tuttavia l’indice Rt, che è sceso a 0.89, e l’indicatore complessivo del rischio che ora è “moderato”.

La Lombardia resterà dunque in zona rossa sicuramente fino al 12 aprile. Se i casi settimanali dovessero diminuire ancora, e la tendenza sembra esserci, venerdì prossimo potrebbe essere definito definito il cambio con la zona arancione a partire da lunedì 12 aprile.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore