Mauro Miele a punti nel mondiale rally a 65 anni

Altra impresa del veterano bustocco: al Rally di Croazia è 23° assoluto (nonostante una foratura) e ottavo tra gli iscritti al WRC3: per lui 4 punti nella classifica iridata della categoria

Mauro Miele aggiunge un’altra perla alla sua infinita collana di successi e soddisfazioni a motore. Il pilota bustocco, 65 anni compiuti a gennaio, si porta a casa quattro punti validi per una classifica mondiale di rally, la WRC3, grazie al piazzamento ottenuto nel fine settimana in Croazia.

Miele, a bordo della Skoda Fabia Rally2 Evo della DreamOne Racing, ha concluso infatti la terza tappa del Campionato del Mondo 2021 in 23a posizione assoluta ma ottavo tra gli equipaggi iscritti alla classe WRC3 (per i meno avvezzi: di fatto è il Mondiale per le vetture R5 private). Un risultato che gli permette di incamerare 4 punti iridati di categoria, i primi in questo 2021 che negli appuntamenti precedenti (Monte Carlo e Finlandia) non aveva regalato grandi soddisfazioni.

In Croazia invece Miele, con il navigatore Luca Beltrame, è stato autore di una gara accorta e di ottimo profilo, seppure guastata da una foratura avvenuta sabato che ha fatto perdere tempo prezioso e scivolare indietro di qualche posizione la Fabia numero 39. Un peccato, perché quel problema negato all’esperto pilota varesotto un posto nella top 20 del rally croato e almeno un passo avanti nella graduatoria di classe, ma di sicuro il bilancio resta positivo. La vittoria assoluta è stata affare di Toyota con Ogier che ha preceduto di appena 6 decimi il compagno di squadra Evans; terzo e quarto posto per le Hyundai di Neuville e Tanak.

Ora Miele e Beltrame dovranno decidere come proseguire la propria stagione 2021, se continuare nel WRC3 oppure dedicarsi ad altri obiettivi. Di certo l’equipaggio DreamOne Racing non ha in programma la trasferta in Portogallo dove si disputa (dal 20 al 23 maggio) la quarta tappa mondiale, ma sul tavolo restano aperte diverse ipotesi.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 26 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore