Si torna a volare tra Malpensa e New York, inaugurata l’area “covid test”

I primi 45 passeggeri atterrati alle 7.45 e per tutti un tampone rapido.

È atterrato alle 7.45 di sabato 3 aprile il primo volo covid tested della Delta da New York. A bordo 45 passeggeri che una volta sbarcati a Malpensa hanno potuto effettuare un tampone rapido nell’area test inaugurata proprio questa mattina all’interno dello scalo milanese. I passeggeri sono risultati tutti negativi al tampone potendo così evitare la quarantena.

In attesa dell’arrivo del secondo volo di American Airlines previsto sempre per oggi sono arrivati a Malpensa anche il ministro del turismo Massimo Garavaglia, il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, l’amministratore Delegato di SEA Armando Brunini che hanno sottolineato l’importanza di riprendere a viaggiare sia per il turismo che per l’economia del nostro Paese. Insieme a loro anche l’europarlamentare Isabella Tovaglieri e l’onorevole Matteo Bianchi.

Le procedure di test sia per il primo che per il secondo volo sono state eseguite molto rapidamente e senza nessun tipo di problematica.

Soddisfazione da parte dei vertici SEA che si augurano che si possa allargare questa esperienza anche su altre destinazioni, a livello mondiale. Al momento e fino al 30 giugno il Ministero della Salute ha concesso la possibilità di voli intercontinenantali solo verso New York.

Nei prossimi giorni riprenderanno a volare anche le compagnie di United Airlines e Emirates.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 Aprile 2021
Leggi i commenti

Video

Si torna a volare tra Malpensa e New York, inaugurata l’area “covid test” 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore