Varese News

Cantiere urgente a Gallarate, via Carlo Noè bloccata

L'intervento è stato attivato da Alfa, il gestore dell'acqua, per un rischio di cedimento alla fognatura. Bloccata la carreggiata tra via padre Lega e la caserma dei carabinieri. Riapertura prevista in giornata

 cantiere via Carlo Noè Gallarate

Dalla mattina di oggi, venerdì 28 maggio, l’importante arteria stradale di via Carlo Noè a Gallarate è parzialmente bloccata a causa di un cantiere urgente alla rete fognaria.

I tecnici di Alfa sono al lavoro da stamattina: il cantiere si trova a ridosso della rotonda  con via Padre Lega e impedisce l’uso della carreggiata che da via Padre Lega porta in direzione carabinieri.

I lavori sono legati a un guasto ad una tubatura della fognatura, con possibile cedimento del manto (era successo in zona nel 2010 e poi ancora nel 2013): sono lavori urgenti, non programmati ma messi in campo per sicurezza appena possibile.

VareseNews ha chiesto ad Alfa srl aggiornamenti sul cantiere e sulle tempistiche di ripristino: l’intervento, spiegano dalla società che si occupa del ciclo dell’acqua, è stato reso necessario da un guasto a una saracinesca sulla condotta fognaria principale che scende dalla collina di Ronchi. Nel corso del sopralluogo sono state individuate anche delle fessurazioni nella condotta, su cui si sta operando.

L’intervento dovrebbe essere completato entro la giornata di venerdì.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore