Varese News

Commercianti contro la pedonalizzazione di due piazze del centro di Busto Arsizio: “Chiederemo i danni”

Trtentotto attività hanno firmato una lettera indirizzata a sindaco, giunta e consiglio comunale contro l'idea di pedonalizzare le piazze Garibaldi e Trento e Trieste

piazza garibaldi busto arsizio

Trentotto commercianti di Busto Arsizio che hanno i loro negozi in piazza Garibaldi e in piazza Trento e Trieste chiedono al sindaco e alla sua giunta di non toccare la viabilità nelle due aree, come invece appare nel Piano Urbano del Traffico e come sostengono anche i consiglieri comunali di Busto al Centro.

«Sappiamo dell’intenzione di un gruppo di consiglieri di porre mano alla viabilità di due importanti piazze del centro cittadino. In momenti di estrema difficoltà economica, come quello che stiamo vivendo, con in gioco addirittura la sopravvivenza – non è retorica purtroppo – si vorrebbe, da parte di chi ha il momentaneo potere, la sensibilità di capire che chi lavora va lasciato tranquillo» – scrivono i proponenti.

Da questa considerazione di base spiegano che «la correzione della viabilità, la riduzione dei parcheggi e quant’altro comporta il progetto in atto, noi, negozianti di piazza Trento e Trieste e di piazza Garibaldi, desideriamo esprimere il nostro dissenso in merito, che tutto rimanga come è ora, come è da sempre».

I commercianti che han no firmato la lettera sostengono che «da anni il traffico scorre bene nelle due piazze, e non vi è motivo alcuno per volerlo modificare. E’ dimostrato che dove ciò è avvenuto è stato assolutamente negativo per le attività commerciali. Pertanto, come già espresso, ci opponiamo, pronti ad impugnare questa pratica per eventuali danni economici».

Infine fanno notare che ritengono «lecito chiedere che le due piazze vengano sistemate in maniera decorosa, come ora non sono, anche per quanto riguarda l’illuminazione di Piazza Trento e Trieste.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore