Varese News

12 appuntamenti col libro d’autore con le biblioteche della Valle Olona

Dodici appuntamenti nei vari comuni del sistema bibliotecario con importanti autori italiani, una guida alla lettura per l'estate

assessori cultura festival del libro busto valle olona 2021

Dopo l’interruzione del 2020, torna il Festival del Libro del Sistema Bibliotecario Busto Arsizio-Valle Olona che partirà da Busto Arsizio il 20 giugno e si concluderà a Fagnano Olona il 4 luglio. Si tratta di un altro segno del ritorno agli eventi in presenza che è stato salutato da tutti gli assessori alla Cultura come una ripartenza importante.

La rassegna, giunta alla terza edizione, presenta dodici incontri con gli autori nei dieci comuni del Sistema, a cui si aggiunge il recupero di due incontri annullati nel 2020 che si svolgeranno a Cassano Magnago e a Olgiate. L’iniziativa è a cura dell’Associazione Snodo Culturale (per l’edizione 2021) e di Busto Libri (per il recupero dell’edizione 2020).

Alla presentazione del Festival del Libro hanno partecipato la vicesindaco e assessore alla Cultura del Comune di Busto e presidente del Sistema Bibliotecario Busto Arsizio – Valle Olona Manuela Maffioli, l’assessore di Castellanza e vice presidente del Sistema Gianni Bettoni, il vicesindaco e assessore di Solbiate Olona Giuseppe Leo, l’assessore di Fagnano Olona Claudia Guaglianone, l’assessore di Cassano Magnago Alessandro Passuello, il consigliere delegato di Gorla Maggiore Annalisa Macchi.

«Il Festival è un appuntamento importante non solo perché promuove la lettura, ma anche perché rappresenta il legame, la rete che il Sistema rende possibile tra i Comuni con la cultura e la lettura come filo conduttore – ha affermato Maffioli -. Presentiamo un programma ricco, con nomi importanti, che non deroga sulla qualità della proposta, nonostante le difficoltà organizzative di questo periodo. Da questi appuntamenti le persone potranno uscire migliori, arricchite, grazie anche alla condivisione delle emozioni e dei pensieri che solo in presenza si può vivere».

«A Busto, in particolare, stiamo dedicando una grande attenzione alla promozione della lettura, appena è stato possibile abbiamo organizzato il festival dedicato alle poetesse del Novecento, a cui ha fatto seguito BA Book, festival del libro e dell’editoria, e in BA Cultura per l’Estate sono previsti ben otto incontro con gli autori. La tappa bustocca del Festival del Sistema rappresenta quindi la continuazione di un impegno davvero importante sul fronte del libro, anche a sostegno delle librerie del territorio» – ha ricordato la vicesindaco.

Gli amministratori presenti hanno espresso la loro soddisfazione per la ripartenza che il Festival rappresenta, una ripartenza che permette finalmente l’incontro, all’insegna della cultura, nelle biblioteche e nelle location più suggestive del territorio.

Per tutti gli eventi la prenotazione è obbligatoria, si chiede gentilmente a chi avesse prenotato ma non potesse essere presente per impedimenti dell’ultimo momento, di disdire la prenotazione in modo da lasciare libero il posto per altri cittadini interessati. Per la tappa di Busto Arsizio si può prenotare tramite Eventbrite (https://www.eventbrite.it/e/159227207865), per tutte le altre biblioteche tramite mail o telefono.

Primo appuntamento il 20 giugno con Gianni Biondillo alla biblioteca di Castellanza (piazza Soldini) che presenterà il suo libro “Lessico Metropolitano”

Festival del Libro_il programma

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 16 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore