Ad Albizzate la cancellata della scuola dipinta di blu come simbolo della lotta al bullismo

La scuola vive l’ultimo giorno dell’anno scolastico lanciando un messaggio importante contro un problema purtroppo ancora molto diffuso nel mondo giovanile

scuola albizzate bullismo

Una cancellata dipinta di blu come simbolo della lotta al bullismo. Ad Albizzate la scuola vive l’ultimo giorno dell’anno scolastico lanciando un messaggio importante contro un problema purtroppo ancora molto diffuso nel mondo giovanile.

L’idea, nata dall’Amministrazione Comunale, è stata quella di riqualificare gli ingressi della scuola primaria Dante Alighieri e della scuola secondaria Enrico Fermi coinvolgendo anche gli alunni sulla lotta contro il bullismo.

Due volontari hanno prestato il loro tempo dipingendo i cancelli d’ingresso di colore blu, simbolo del tema in questione, nel frattempo l’assessore alla Pubblica Istruzione Cinzia Trombino ha coinvolto le insegnanti proponendo loro di far diventare gli alunni parte attiva del progetto.

Per la scuola primaria sono state coinvolte le classi quarte e quinte che hanno realizzato dei loghi, ne hanno poi scelto uno e colorato in modo diverso a seconda del gusto e della fantasia. La scuola secondaria invece ha scelto di fare una sorta di concorso interno: ogni studente ha creato il suo elaborato che è stato esposto insieme agli altri per poi essere sottoposti ai voti.

scuola albizzate bullismo

In prima battuta ad esprimere un giudizio è stato il consiglio comunale dei ragazzi che ha fatto una prima selezione e poi gli insegnanti hanno fatto una votazione finale. Un lavoro di squadra, dunque, su un tema importante e da non sottovalutare.
L’assessore Cinzia Trombino dichiara: ” a settembre, gli studenti, quando riprenderanno la scuola ed entreranno da quei cancelli dovranno sapere che in bullismo è stato chiuso fuori”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore