Euro 2020, Italia – Galles chiude il girone. Qualche cambio tra gli Azzurri

Con il passaggio agli ottavi già in tasca, resta da decidere se da primi o secondi. Possibili titolari Belotti e Chiesa

nazionale italiana calcio europei 2020 - foto facebook

Dopo le due belle vittorie per 3-0 contro Turchia e Svizzera, alla terza giornata del girone l’Italia affronterà, sempre a Roma, il Galles.  (Foto Facebook – Nazionale Italiana di Calcio)

Sono nove i precedenti: sette le vittorie italiane, due quelle gallesi. L’ultimo incrocio fu il 6 settembre 2003 per la qualificazione agli Europei: 4-0 al “Meazza” di Milano con tripletta di Filippo Inzaghi e rigore di Del Piero.

GLI AZZURRI

Su di morale e a punteggio pieno, gli Azzurri passeranno da primi del girone anche in caso di pareggio. Passando come capolista del girone metterebbe la Nazionale di fronte a un percorso più difficile, con Belgio e Francia possibili avversarie, ma l’idea di perdere apposta facendo un “biscotto” per evitare scomodi clienti sarebbe un pessimo segnale per un movimento che con questa squadra sta tornando a respirare l’entusiasmo dell’Italia.

Roberto Mancini dovrebbe comunque variare qualcosa nel suo 4-3-3, ma non saranno cambi “a perdere”. Se Acerbi sostituirà ancora Chiellini al centro della difesa, è possibile che a centrocampo torni Marco Verratti, resterà da capire chi sarà a lasciargli il posto. In attacco dovrebbero trovare spazio Belotti, al posto di Immobile come punta centrale, e Chiesa, al posto di Insigne a sinistra.

IL GALLES

Dopo il pari all’esordio contro la Svizzera, il Galles ha vinto 2-0 contro la Turchia grazie alle reti dello juventino Aaron Ramsey e, dopo il penalty sbagliato da Gareth Bale, alla rete di Connor Roberts in pieno recupero. Una successo sudato ma comunque importante, che ora mette i britannici nella posizione di passare il turno anche in caso di sconfitta. Un pareggio tra Turchia e Svizzera, infatti, aprirebbe la strada degli ottavi di finale a Bale e compagni anche con un ko contro l’Italia.

Le gare, lo ricordiamo, verranno giocate entrambe alle ore 18.00 per avere la simultaneità.

L’ARBITRO

Il direttore di gara sarà il rumeno Ovidiu Hategan che sarà assistito dai connazionali Radu Ghinguleac e Sebastian Gheorghe; 4° uomo l’islaeliano Orel Grinfeeld. Al Var selezionato il polacco Pawel Gil, con il supporto dei francesi François Letexier e Benjamin Pages e dall’olandese Pol van Boekel.

DOVE VEDERLA

Il match sarà trasmesso in diretta tv su Rai 1 e su Sky Sport Uno e in streaming su Rai Play, Sky Go e Now.

GIRONE A – CALENDARIO

Venerdì 11/6 (ore 21): Italia – Turchia (Roma) 3-0
Sabato 12/6 (ore 15): Galles – Svizzera (Baku) 1-1
Mercoledì 16/6 (ore 18): Turchia – Galles (Baku) 0-2
Mercoledì 16/6 (ore 21): Italia – Svizzera (Roma) 3-0
Domenica 20/6 (ore 18): Italia – Galles (Roma)
Domenica 20/6 (ore 18): Svizzera – Turchia (Baku)

CLASSIFICA:

Italia 6
Galles 4
Svizzera 1
Turchia 0

di
Pubblicato il 19 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore