Varese News

Maggioni e la coalizione dicono no ad altre liste politiche: “Sì ad una civica vera”

Le precisazioni del candidato sindaco sostenuto da Pd, Movimento 5 Stelle e Verdi che apre solo ed unicamente ad una lista senza persone connotate politicamente: "La presenteremo presto"

maurizio maggioni

Il Pd e il candidato sindaco Maurizio Maggioni dicono no all’ipotesi della lista di supporto, lanciata dall’ex-senatrice Laura Bignami sul finire della scorsa settimana. Una risposta chiara e che non lascia spazio ad interpretazioni e che arriva dopo un weekend di riflessioni insieme agli altri componenti della coalizione del “Patto per il cambiamento”.

Da hashtag a lista per Maggioni? Laura Bignami dà una spinta a #Cambiamosindaco

«Non ci sono pregiudizi dichiarati – spiega Maggioni -. Io mi sono fatto carico di presentare questa proposta agli altri  ma poi ci sono state dichiarazioni (di Bignami in particolare, sulla Prealpina) che non hanno aiutato a chiarire. Altro elemento che ha frenato l’apertura a Cambiamo Sindaco, è stata la mancanza di tempo per appianare eventuali divergenze presenti anche nello stesso gruppo. Non da ultimo ha influito anche il fatto che la quadratura di tutta la coalizione era già stata inviata ai livelli superiori dei partiti che supportano la mia candidatura. Difficoltà reali, insomma, che in un altro momento si sarebbero potute superare».

Maggioni apprezza anche la scelta da parte dei proponenti di tenere un profilo basso e non polemizzare di fronte a questo veto ma sottolinea che ci sarà, invece, una lista civica di sostegno alla sua candidatura con all’interno una serie di figure provenienti dal mondo del volontariato o delle professioni: «Questa lista non dovrà essere politica. L’unico scopo che dovrà avere sarà quello di ricostruire un buon rapporto tra cittadini e comune di Busto Arsizio. Anche chi dovesse non essere eletto potrà comunque incidere sull’azione di chi è stato eletto. Chiederemo non solo un impegno di lista ma a tenere anche un collegamento tra realtà e comune dopo le elezioni».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore