Varese News

Riparte il “Tegalè” a Cavaria, uno spazio per bimbi piccoli e genitori

È il centro che accoglie bambini da 0 a 3 anni ed i loro genitori: sarà presentato con un open day il 9 e 10 settembre

Cavaria con Premezzo generica

Riparte il “Tegalè” a Cavaria con Premezzo, lo spazio aperto ai bambini da 0 a 3 anni ed i loro genitori

Il 9 e 10 settembre dalle 17.30 è il momento dell’Open Day.

Per partecipare la prenotazione è obbligatoria, inviando un’email a barbara.caldarella@cooperativanaturart.it o telefonado al 340 3942903

«“Tegalè” non è solo il nome che i nostri nonni davano al famoso gioco “ce l’hai”: a Cavaria con Premezzo “il Tegalè” è ormai da qualche tempo il centro che accoglie bambini da 0 a 3 anni ed i loro genitori» spiega l’assessore al sociale Irene Scaltritti. «Gestito dalla cooperativa Naturart, il servizio comunale si occupa dei bambini dai 3 ai 36 mesi insieme ai rispettivi genitori: durante l’arco della giornata vengono svolte iniziative ricreative, artistiche, formative e di mutuo aiuto per offrire ai bambini uno spazio d’incontro evitando, così, l’isolamento domestico».

«Questo è un luogo molto importante per il nostro territorio, è uno spazio di gioco e relazione dove i piccolissimi possono – in un ambiente sicuro e stimolante – fare le prime esperienze di socializzazione e relazione. Ma non solo…“Tegalè” è anche importante per l’aggregazione genitoriale: i genitori, soprattutto le mamme, qui hanno modo di incontrarsi, confrontarsi e, cosa molto bella, supportarsi l’un l’altra. Essere sole a casa, dedicarsi ventiquattro ore al giorno e sette giorni alla settimana al proprio bambino non è facile. E, sebbene abbia un amore incommensurabile per il proprio bambino, una mamma può provare estrema fatica sia fisicamente che moralmente, spingendola in uno stato depressivo che nessuno potrebbe capire».

Il centro di Cavaria favorisce l’incontro e la socializzazione tra le mamme in maternità che qui possono soddisfare il proprio bisogno di confronto e relazione, contrastando l’isolamento sociale che purtroppo spesso si ha nei mesi successivi al parto.

“Tegalè”, aperto sia ai residenti di Cavaria sia ad abitanti di altri comuni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore