Un pomeriggio in Dad per gli alunni di Lonate Pozzolo, i genitori: “Siamo arrabbiatissimi”

"Una decisione presa senza avvisare", lamentano le famiglie, che vorrebbero una soluzione diversa e condivisa per gli studenti di Lonate Pozzolo

adolescente didattica a distanza

«L’istituto “Carminati”di Lonate Pozzolo è l’unico nella zona che non riesce a garantire il rispetto dell’orario scolastico in presenza. Il precedente anno scolastico ha addirittura ridotto l’orario delle classi primarie per mancanza docenti», lamentano i genitori degli studenti della secondaria di primo grado di Lonate Pozzolo, dopo aver appreso che i ragazzi per un pomeriggio a settimana faranno lezione in Dad.

La decisione sembra essere stata presa a causa dello spazio a disposizione per la mensa; così il gruppo di genitori si è rivolto prima alla dirigente Maria Pina Cancelliere – «irreperibile» – e poi alla segreteria: «Ci ha risposto che la decisione è stata presa dal Comune, mancando spazio e tempi per sanificazione».

Rivoltisi all’ufficio comunale, è stato loro risposto che «l’istituto non ha richiesto soluzioni alternative, e ha quindi deciso, senza comunicazioni preventive, e senza proporre nessuna alternativa, di procedere con un pomeriggio in Dad».

“Negano il diritto allo studio”

«Ciò che ci rammarica – continuano – è il fatto che tale decisione sia stata presa senza avvisare i genitori e senza valutare eventuali alternative per assicurare lo svolgimento delle lezioni in presenza». Per molti di loro questo pomeriggio a settimana in Dad rappresenta una grossa difficoltà, oltre a «negare il diritto allo studio e alle lezioni in presenza dei ragazzi», e vorrebbero che si giungesse a una soluzione diversa insieme sinergia tra scuola e famiglie.

di
Pubblicato il 28 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore