Varese News

Più Gallarate si presenta, Del Balzo capolista: “Vogliamo governare Gallarate”

Il programma e i candidati di Più Gallarate, che sostiene Sonia Serati a sindaca. Giulio Del Balzo è capolista: "Abbiamo dato vita alla vera alternativa per la città"

presentazione più Europa gallarate Sonia Serati

A due anni dalla nascita della civica Più Gallarate, la lista e i candidati si sono presentati ai cittadini gallaratesi insieme alla candidata sindaca Sonia Serati questa sera, venerdì 3 settembre. L’obiettivo? Presentarsi alle elezioni di Gallarate.

«Siamo nati due anni fa – ha affermato Matteo Intermite – con una intenzione chiara per una visione del futuro. Il nostro programma è incentrato sul futuro e su una visione a lungo termine. Il gruppo è composto di giovani e da chi ha tanta esperienza che, stufi di una città ferma, vogliono dare un’alternativa alla città al di là degli schieramenti partitocratici». Un progetto che, da seme, è diventato un albero «e ne stiamo raccogliendo i frutti; abbiamo agito con coerenza e ne siamo orgogliosi», ha preso la parola Giulio Del Balzo.

La parte giovanile di Più Gallarate: “Sappiamo fare squadra”

Non è solo Gente di Gallarate, la seconda lista che sostiene Serati, ad avere al proprio interno una forte componente giovanile, alla prima campagna elettorale. «Più Gallarate è la vera alternativa agli schieramenti tradizionali. Il nostro essere alternativi non vuol dire non amare la politica», ha affermato Gianluca Parrinello, studente di Giurisprudenza. Giovanissima anche Mariachiara Tonetti, neolaureata in Relazioni internazionali: «In questa campagna ho trovato la mia vocazione: lavorare per la mia città. Questo progetto può veramente cambiare la città, sappiamo ascoltare e coinvolgere i cittadini. Speriamo che possiate credere in noi perché noi cic crediamo tantissimo».

Il capolista è Giulio Del Balzo, nonché promotore della lista due anni fa: «Siamo nati 2 anni fa come lista civica volendo rappresentare una visione particolare per la città, cosa rara per i progetti politici: dare voce viabilità e valore a chi non si sente rappresentanti. Abbiamo dato quindi vita a un terzo polo civico», uno schieramento che si propone come alternativa ai 10 anni di amministrazione, sia di centrosinistra sia di centrodestra. Anni in cui la città «ha perso personalità e sta andando verso un lento declino».  Infine la stilettata a Cassani, reo di «aver rappresentato solo una parte della città».

In piazza con Serati ci sono anche i Ferrazziani e Martucci

I consiglieri “ferraziani” uscenti

Più Gallarate ha accolto al proprio interno Luca Carabelli (consigliere comunale con “Libertà per Gallarate”) e Leonardo Martucci (uscito da Forza Italia nel 2019). «Sono stati 5 anni di fermo amministrativo, tranne qualche sussulto in far elettorale. Il gruppo e il programma di +Gallarate ci sono piaciuti, i punti potrebbero essere una svolta per la città. Questo connubio ha dato origine a una lista entusiasta, la città merita di voltare pagina», ha affermato Carabelli.

“Puntiamo al ballottaggio”

L’obiettivo primario è raggiungere il ballottaggio, come conferma il capolista: «Saremo soddisfatti se arriveremo al ballottaggio. Siamo qui perché vogliamo governare Gallarate, non saremmo seri nei confronti dei cittadini altrimenti».

Perché votarvi? «Siamo persone con grandi competenze che le hanno messe a disposizione della città, perché rappresentiamo la città di Gallarate e vogliamo farlo con onestà e trasparenza assoluta», ha risposto Serati, che afferma di aver accettato la candidatura in modo da rappresentare tutti i concittadini, «perché questa amministrazione non ha saputo tenere insieme la giunta e pretende di rappresentare per altri cinque anni una piccola comunità di Gallarate. Con grande umiltà e le mie competenze mi sento di poter rappresentare tutta la città con serietà e insieme al gruppo. Dobbiamo lavorare in sinergia con tutte le rappresentanze politiche».

I candidati

Giulio Del Balzo di Caprigliano

Luca Carabelli

Leonardo Vito Martucci

Matteo Intermite

Giuseppe Gallazzi

Emanuela Arrigoni

Alberto Battaglia

Davide Bernardi

Michele Casaverde

Rosario Commisi

Ousmane Gueye

Monica Mano

Carlo Maria Marenco

Fatbardha detta Bianca Memaj

Francesca Ottone

Gianluca Parrinello

Ambra Peruzzo

Massimo Protasoni

Sara Puleio

Viviana Reinhardt

Davide Romito

Mariachiara Tonetti

Michela Turri

Giuseppa detta Pina Zinnari

di nicole.erbetti@gmail.com
Pubblicato il 03 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore