Varese News

Segnali positivi verso le strisce blu gratuite per le persone con disabilità

La deputata di Italia Viva Maria Chiara Gadda commenta: “Ora migliorare la norma in Parlamento per sancire la gratuità della sosta”

parcheggio pagamento strisce blu

«Finalmente, grazie alla battaglia intrapresa in questi mesi dalle associazioni come Cittadinanzattiva e Uildm e alla proposta di legge che ho depositato per la gratuità delle della sosta nelle strisce blu per le persone con disabilità, munite di regolare contrassegno, questo principio è finalmente entrato nel provvedimento sui Trasporti, varato oggi in Consiglio dei ministri», così la deputata varesotta di Italia Viva Maria Chiara Gadda alle novità appena introdotte al termine dell’ultimo Consiglio dei ministri.

«È sicuramente un fatto positivo l’aumento delle sanzioni nei confronti di chi, non avendone diritto, occupa abusivamente i posti destinate alle persone con disabilità. Servono anche campagne educative, perché il fenomeno è ancora troppo diffuso. Adesso però, come chiedono le associazioni da cui è nata questa battaglia e tanti cittadini che mi hanno contattata in questi mesi, dobbiamo chiudere il cerchio e apportare le modifiche al testo necessarie per sancire definitivamente in Parlamento la gratuità della sosta per i disabili all’interno dei posteggi con le strisce blu quando quelli assegnati per legge risultano indisponibili».

«Molti comuni, tra cui Varese,  hanno già adottato questa scelta in modo volontario. La si estenda su tutto il territorio nazionale. Quando le città diventano più accessibili per le persone con disabilità, si risponde a un diritto e si attiva anche l’economia consentendo a tutti di andare al ristorante, visitare le nostre bellezze e luoghi d’arte, o di usufruire dei servizi pubblici. Si discute di questo tema da mesi in commissione, è giunto il tempo di dare una risposta di civiltà a tanti cittadini», conclude Gadda.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore