WizzAir ripristina gli stipendi dei piloti ai livelli pre-pandemici

Il taglio temporaneo dello stipendio è terminato e la compagnia aerea prevede di assumere 200 nuovi piloti entro dicembre 2021

wizzair hostess

Wizz Air ha annunciato oggi che sta ripristinando gli stipendi dei piloti ai livelli pre-Covid-19 a partire dal 1 ottobre 2021, «diventando una delle prime compagnie aeree a porre fine ai tagli salariali temporanei per i piloti a seguito della pandemia».

Questo annuncio arriva mentre Wizz Air sta intraprendendo la sua più grande campagna di reclutamento di piloti e personale di cabina, mentre la compagnia aerea cerca di soddisfare i suoi ambiziosi piani di crescita.

Mentre Wizz Air continua ad aumentare le operazioni attraverso la sua rete, la compagnia aerea prevede di assumere 200 piloti e 800 membri dell’equipaggio di cabina entro dicembre 2021. Nei prossimi dieci anni, Wizz Air si impegnerà a creare migliaia di posti di lavoro in più, poiché prevede di triplicare la dimensione della sua flotta a 500 aeromobili Airbus. Per coprire le posizioni create da questa crescita, Wizz Air assumerà in media 2.000 nuove reclute ogni anno fino al 2030.

La campagna di reclutamento segue un anno di rapida espansione per Wizz Air, nonostante le sfide della pandemia. Da marzo 2020, Wizz Air ha aggiunto 18 nuove basi e oltre 300 nuove rotte alla sua rete, che copre l’Europa e oltre, e ora sta volando oltre il 100% della capacità pre-Covid su oltre 1.000 rotte verso 197 destinazioni in 49 paesi.

Michael Delehant, Executive Vice President e Chief Group Operations Officer, ha dichiarato: «Non c’è dubbio che l’anno passato sia stato impegnativo per il settore, ma siamo orgogliosi di annunciare oggi che siamo una delle prime compagnie aeree a reintegrare gli stipendi dei piloti a pre- livelli di pandemia. Ringraziamo ognuno dei nostri dipendenti per il continuo impegno, il duro lavoro e la resilienza che hanno dimostrato da marzo 2020. Mentre continuiamo a concentrarci sulla crescita sostenibile, non vediamo l’ora di accogliere migliaia di nuove reclute nei prossimi anni, per unirsi alla nostra famiglia in crescita».

I candidati possono trovare maggiori informazioni e candidarsi qui

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore