Due operai precipitano dalla ciminiera della centrale di Turbigo, uno è grave

Il 118 è intervenuto con due ambulanze e due elicotteri: due gli operai coinvolti

turbigo centrale elettrica enel

Il sistema 118-Areu è intervenuto con due ambulanze ed elisoccorso a Turbigo, per un infortunio sul lavoro avvenuto, alla centrale elettrica. Due operai sono precipitati da un camino dismesso che stavano demolendo.

L’allarme è scattato alle 11.40, il 118 ha inviato due ambulanze da Rho e dall’Sos Bienate Magnago, oltre a ben due mezzi aerei, due elicotteri da Como e Milano.

Le persone coinvolte sono due, un 42enne e un 49enne, caduti da un’altezza di quattro metri (la ciminiera in dismissione è alta 40 metri).
Il 49enne è stato trasferito in codice rosso 
con l’elicottero al Niguarda: ha riportato un trauma al volto e un trauma all’arto superiore, è considerato in pericolo di vita.

Il secondo elicottero ha portato il 42enne in codice giallo all’ospedale di Circolo di Varese: le sue condizioni sono meno gravi, ha traumi alla spalla e a un arto.

Sul posto anche i vigili del fuoco con squadre da Milano, Magentino e Legnano e i carabinieri.

(Articolo aggiornato alle ore 13.45 di sabato 16 ottobre 2021)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore