Varese News

Samarate ricorda i due concittadini vittime del disastro di Linate

Laura Fogliani e Roberto Gatti, ingegneri samaratesi, erano tra le 118 persone morte nell'incidente dell'8 ottobre 2001. Cerimonia a Samarate e a Milano

Samarate generica generiche

Nel ventesimo anniversario del disastro di Linate, l’amministrazione comunale di Samarate ricorda i giovani concittadini Laura Fogliani e Roberto Gatti insieme alle altre 116 vittime perite per un gioco di equivoci quando, quel lontano 8 ottobre 2001, due aerei si scontrarono sulla pista di decollo dell’ aeroporto milanese.

Per l’occasione, questa mattina, il sindaco Enrico Puricelli insieme l’assessore Maura Orlando hanno osservato un minuto di silenzio e depositato un omaggio floreale in memoria di Laura e Roberto presso il cippo commemorativo inaugurato nel luglio del 2012 all’interno del Parco “8 ottobre 2001” intitolato per mantenere vivo il ricordo di tutte vittime.

Contemporaneamente, l’assessore Stefano Bertagnoli presenziava alla cerimonia di commemorazione a Milano al Bosco dei Faggi, realizzato all’interno del parco Forlanini dove sono state messe a dimora 118 alberi, in ricordo delle vittime.

La commemorazione è stata celebrata dall’Arcivescovo Monsignor Mario Delpini, con la presenza della vicepresidente della Regione Letizia Moratti, il Sindaco di Milano Giuseppe Sala e la presidente della Fondazione “8 ottobre”, Adele Scarani Pesapane, che nella tragedia ha perso il marito Maurizio.

Il processo per quella strage ha rivelato gravissime carenze negli apparati di sicurezza dell’ aeroporto come la mancanza di un radar di terra, la segnaletica fuori norma e gravi ritardi nelle operazioni di soccorso.
Una giornata drammatica che non va dimenticata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore