Il 10 dicembre 8 ore di sciopero dei metalmeccanici

I sindacati dei metalmeccanici chiedono all'esecutivo una serie di interventi in tema di lavoro, fisco, pensioni e sviluppo legato al Pnrr

lavoro generiche

Le segreterie di Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm hanno indetto per il 10 dicembre 8 ore di sciopero e una manifestazione a Bergamo per chiedere al Governo Draghi aggiustamenti alla manovra finanziaria. I sindacati dei metalmeccanici chiedono all’esecutivo una serie di interventi in tema di lavoro, fisco, pensioni e sviluppo legato al Pnrr. Tra cui: politiche industriali  per risolvere le crisi e gestire la transizione ambientale, digitale e tecnologica, estensione degli ammortizzatori sociali, contrasto alla precarietà, rafforzare prevenzione e sicurezza, estendere i diritti nel sistema degli appalti, ridurre le tasse a lavoratori e pensionati, riformare il sistema pensionistico, flessibilità in uscita dai 62 anni o 41 anni di contributi, riconoscere lavori gravosi e usuranti pensione di garanzia per i giovani.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore