Varese News

La marcia dei bambini, la violenza contro le donne e gli insulti al sindaco di Saronno nel podcast del 19 novembre

Le principali notizie scelte per voi dalla redazione che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker e Spotify

marcia diritto 2021

Le principali notizie di venerdì 19 novembre

Il sindaco di Saronno replica agli insulti social dei “No Vax”: “Impegno ancora maggiore per la salute della mia città

Il sindaco di Saronno Augusto Airoldi è stato attaccato sui social dagli antivaccinisti del gruppo “Guerrieri ViVi”. La sua pagina FB è stata travolta da oltre 2300 insulti e commenti negativi. Il primo cittadino ha risposto a stretto giro: “Rappresento una amministrazione che lavora da oltre un anno per tutelare la salute dei cittadini e uscire dalla pandemia, e per me, questo, è motivo di orgoglio”.

Per la Pro Patria inizia l’era Sgai, Citarella nuovo presidente: “Porteremo linfa alla squadra e alla comunità”

Inizia una nuova era per la Pro Patria, la squadra di calcio di Busto Arsizio.  A causa dell’incompatibilità con la carica di consigliere comunale, Patrizia Testa ha infatti ceduto le quote di maggioranza al consorzio Sgai, azienda con sede a Napoli attiva nel settore Ecobonus. “lady tigrotta” rimarrà in veste di presidente onorario per affiancare la nuova proprietà e proseguire nel lavoro degli ultimi sei anni.

Il bacino svizzero del Verbano vorrebbe “divorziare” dalla Navigazione dei laghi

Il Locarnese vuole sganciarsi dal consorzio della navigazione dei Laghi e chiede di decidere in autonomia sul bacino svizzero del Lago Maggiore. La richiesta,. avanzata a tutti i comuni rivieraschi,  è di arrivare a nuova convenzione che regoli il servizio sullo specchio d’acqua tra i due Stati. In particolare  chiedoino di gestire in autonomia il traffico do viaggiatori interno nel rispetto delle esigenze del territorio e del mercato turistico di riferimento, prevalentemente svizzero. 

Violenza sulle donne, un dramma infinito: “Casi raddoppiati a Busto Arsizio. Parliamone con gli uomini”

Busto Arsizio si prepara a vivere una serie di eventi in occasione della Giornata contro la violenza alle donne. Il programma prevede l’illuminazione degli edifici pubblici con luci rosse nei giorni 25-26-27 novembre. Il 27 ci sarà una manifestazione che durerà tutta la giornata con le vie del centro addobbate con tanti ombrelli rossi con la scritta “rispetto” «anche i commercianti del centro – ha spiegato l’assessore Emanuela Maffioli – addobberanno le vetrine con prodotti o nastri di colore rosso».

Marcia diritto 2021: oltre mille bambini al Tg delle Buone notizie

Oltre mille bambini collegati da 57 classi di decine di scuole della provincia di Varese e un’ottantina di piccoli alunni in presenza nel parco comunale di Varese hanno preso parte alla 21^ edizione della Marcia diritto, la tradizionale manifestazione con cui si celebra la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza che ricorre il 20 novembre. Ad accogliere i bambini il TG delle buone notizie del Progetto Zattera, oltre agli amministratori Molinari e Dimaggio assessori ai servizi sociali ed educativi di Varese.

Potete ascoltare il podcast sulle piattaforme Spreaker e Spotify

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore