Nova Race si lega sempre più a Honda: disputerà anche il campionato TCR Italy

Dopo gli ottimi risultati colti all'esordio nel tricolore GT con la NSX, la scuderia di Jerago con Orago amplia la collaborazione con JAS e con la casa nipponica per schierare due Civic tra le "touring car"

honda civic nova race jas campionato tcr italy

Si sono da poco tempo spenti i motori nel Campionato Italiano Gran Turismo, ma in casa Nova Race oltre a contare i trofei si pensa già alla stagione 2022. La scuderia di Jerago con Orago, l’unica del Varesotto che gareggia stabilmente nel tricolore GT ha infatti annunciato di rafforzare il rapporto con Jas Motorsport e quindi con Honda visto che la struttura milanese sviluppa e costruisce questo tipo di vetture per il marchio giapponese.

Nel 2021 il matrimonio tra Honda e Nova Race è stato fruttuoso: Japoco Guidetti e Francesco Massimo De Luca hanno infatti centrato sia la prima pole position sia la prima vittoria in Italia (nella gara2 del campionato Sprint a Imola) per le NSX GT3 Evo schierate dal team di Jerago. Il quale ha anche ottenuto il titolo Endurance nella categoria GT3 AM con Luca Magnoni ed Erwin Zanotti, sempre a bordo di una vettura preparata con Jas Motorsport. Zanotti (che spesso ha corso con Cabezas) è stato anche secondo assoluto nel GT3 Am del campionato Sprint mentre ancora Magnoni, questa volta con Diego Di Fabio, si è laureato campione in GT4 Am a bordo di una Mercedes Amg.

«Il 2021 è stato una stagione positiva, con le conferme dei buoni risultati nella categoria GT4 dove siamo in lizza da sempre, ma in particolare col titolo di Magnoni e Zanotti in GT3 e con la prima vittoria assoluta per la NSX» spiega il team manager Nicola Sinigaglia. «JAS Motorsport ci ha fornito un prodotto competitivo in GT3 ma ha una storia perfino più ricca nelle gare turismo e considerato che nel nostro paese uno dei più bei campionati è attualmente il TCR Italy, sia per partecipazione che per agonismo, Nova Race ha deciso di portare in pista l’anno prossimo due Honda Civic Type R TCR. Una vettura che quest’anno ha conquistato cinque campionati in giro per il mondo e che è pronta anche per il TCR Italy che è molto competitivo: troveremo concorrenza agguerrita, ma questo era valido anche per il GT3. Prendiamo molto sul serio questo nuovo settore e andremo con lo stesso livello di impegno e preparazione avuto per la NSX GT3 Evo».

La Civic progettata e costruita ad Arluno pesa 1.265 chili e dispone di circa 340 cavalli, con coppia massima di 420 Nm (valori che possono variare in funzione dei periodici “balance of performance”). Nova Race ha già ricevuto i due telai che affronteranno la preparazione invernale e in seguito il campionato tricolore 2022. Già programmata una “due giorni” di test il 31 novembre e 1 dicembre all’autodromo “Taruffi” di Vallelunga dove alcuni piloti interessati al TCR Italy potranno prendere contatto con il nuovo bolide “targato Jerago”.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 18 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore