Varese News

Dieci milioni per la rigenerazione dell’ex-Macello di Busto Arsizio e l’ex-oratorio di Sacconago

Dei 900 milioni stanziati dal governo, una decina andranno al recupero di due importanti aree degradate di Busto Arsizio. Serviranno per finalità sociali e di aggregazione

ex macello busto arsizio ex oratorio sacconago

Quasi 7 milioni per il recupero di una parte consistente dell’ex-macello civico in via Guglielmo Pepe (foto in alto) e più di 3 per la rigenerazione urbana dell’ex-oratorio di Sacconago in via Bellotti. Sono questi i due progetti finanziati con fondi del Pnrr che si aggiungono ai 15 stanziati per l’ex-calzaturificio Borri, Villa Radetzky, ex- Conventino ed ex-carcere austro-ungarico e agli altri 15 (dalla Regione) per il recupero dell’area delle Nord.

ex macello busto arsizio ex oratorio sacconago
l’ex-oratorio di Sacconago

I nuovi finanziamenti fanno parte del pacchetto da 900 milioni di euro che il Governo ha deciso di stanziare ulteriormente per far rientrare tutti quei progetti di rigenerazione ammessi nel primo bando ma non finanziati. Soddisfazione per l’assessore all’Urbanistica Giorgio Mariani che da tempo sta puntando sulla rinascita delle aree degradate della città: «Con questo ulteriore finanziamento andremo a recuperare una serie di edifici per finalità sociali importanti» – ha commentato.

All’ex-Macello civico, infatti, si realizzeranno nuovi spazi per le associazioni del territorio (in primis gli scout che già vivono quel luogo da tempo e se ne prendono cura come possono, ndr) mentre nell’ex-oratrorio sinaghino dovrebbe prenderà vita un progetto, ancora in fase di definizione, di centro sociale dedicato alle disabilità.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore