Elezioni Quirinale, Alfieri: “La terna del centrodestra è una mossa tattica”

Al secondo giorno dall'avvio del voto per il tredicesimo Presidente della Repubblica pubblichiamo la settima uscita del diario del senatore Alessandro Alfieri

alessandro alfieri

Varesenews sta seguendo da vicino l’avvicinamento del voto per l’elezione del tredicesimo Presidente della Repubblica (Segui lo speciale Quirinale) anche attraverso le testimonianze di quelli che saranno i protagonisti di quell’elezione: i grandi elettori della provincia di Varese. Questo il “diario Quirinale” del senatore varesino Alessandro Alfieri.


Ancora scheda bianca. Situazione di nuovo bloccata. Sembra quasi che si torni indietro di due giorni. Non più la candidatura unica di Berlusconi, ma una terna di candidati di chiara provenienza centrodestra: Moratti, Pera, Nordio. Dire, come fa Salvini, che sono candidati senza tessera di partito lascia il tempo che trova. In Lombardia, ad esempio, sappiamo bene da che parte stia la Moratti. Nella giunta regionale di destra ha appena firmato, insieme al leghista Fontana, una pessima riforma della sanità lombarda. Ma quella di Salvini è ancora una mossa tattica. In realtà, sembra voler preservare la figura della Presidente del Senato. Che potrebbe essere messa in campo al passaggio successivo.

Noi continuiamo a chiedere di individuare una candidatura comune, autorevole e super partes. E aggiungiamo anche pro Europa e atlantista: viste le tensioni con la Russia, non sono ammessi tentennamenti.

Ma per poterlo fare credibilmente dobbiamo tenere saldamente compatto il fronte centrosinistra – M5S, unico modo per arrivare ad una candidatura condivisa. L’apertura dei 5 stelle a possibili candidature di livello del centrodestra è un chiaro messaggio a noi del PD per dire in maniera diversa: lasciamo Mario Draghi a Palazzo Chigi, altrimenti….

In ogni caso, non possiamo rimanere fermi e dobbiamo prepararci anche al peggio, mettendo in campo una nostra candidatura autorevole se il centrodestra pensasse di procedere da solo.

Alessandro Alfieri

di
Pubblicato il 25 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore