Le Arti di Gallarate aprono la nuova rassegna teatrale con Isabella Ragonese

Lo spettacolo "Da lontano...chiusa sul rimpianto" andrà in scena mercoledì 12 gennaio al teatro delle Arti di Gallarate

Isabella Ragonese (inserita in galleria)

Mercoledì 12 gennaio alle ore 21, al Teatro delle Arti di Gallarate, inizia la breve 53ᵃ stagione teatrale promossa dal Centro Culturale del Teatro delle Arti con il patrocinio dell’amministrazione comunale e l’assessorato alla Cultura. Sono quattro gli spettacoli in serata unica, primo tra tutti Da lontano… Chiusa sul rimpianto.

«Questa è la prima stagione teatrale senza don Alberto – ha affermato Elena Balconi – che ci ha segnato una strada che con tanto impegno, umiltà ed entusiasmo tentiamo di perseguire: cerchiamo di offrire una Stagione alle persone che vogliono vivere il teatro come arte educativa e
formativa».

Lo spettacolo di mercoledì vede Lucia Calamaro, drammaturga e regista fra le più quotate in Italia, che ha scritto l’atto unico Da lontano… Chiusa sul rimpianto “su misura” per la sua interprete, l’attrice Isabella Ragonese, volto del nostro cinema (ha esordito con Paolo Virzì in Tutta la vita davanti ed è stata diretta da registi come Daniele Lucchetti, Mario Martone, Sergio Rubini, Pupi vati) e attrice teatrale di grande talento e per la seconda volta al Teatro delle Arti.

Il Teatro delle Arti di Gallarate riparte con Lella Costa e Isabella Ragonese

Scrive la regista: “Da lontano… Chiusa sul rimpianto racconta il tentativo di una figlia adulta, diventata terapeuta, di aiutare la madre infelice, fragile, l’adulta impreparata al mondo, che la accudiva alla bell’e meglio. La figlia, un tempo impotente di fronte al dramma della
madre, ora che ne ha i mezzi avverte il sentimento di psicanalizzare quel genitore dolente che ha conosciuto da bambina, darle l’ascolto dovuto e aiutarla senza che se ne accorga…”

La rassegna teatrale

Venerdì 4 febbraio torna Lella Costacon Se non posso ballare…non è la mia rivoluzione, l’opera che aveva debuttato a inizio pandemia e poi è stata interrotta. Per una settimana il teatro ospiterà le prove della compagnia del Carcano (venerdì sera le prove generali saranno aperte agli studenti della scuola di teatro delle Arti). Mercoledì 16 febbraio “il battesimo alle Arti” di Milena Vukotic con A spasso con Daisy.

Infine, martedì 15 marzo Mistero Buffo interpretato dal giovane attore Matthias Martelli: «Martelli ha raccolto l’eredità di Dario Fo e la unisce all’innovazione dei giovani.  È emozionante vedere questo ragazzo che da solo riempie i teatri».

Sabato 5 febbraio, alle 16, il secondo spettacolo per bambini: L’universo è un materasso con Flavio Albanese.

Come partecipare

Per informazioni e prenotazioni o alla segreteria: tel. 0331.791.382 – www.teatrodellearti.it o presso la cassa del Cinema, in orario di apertura.
Per accedere al Teatro è previsto obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo Ffp2 ed essere in possesso di super green pass.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore