2500 uova solidali per le scuole di Gallarate: “Un record”

Tornano anche quest'anno le coloratissime uova il cui ricavato va alle scuole cittadine.

uova solidali gallarate pasqua 2022

2500 uova per le scuole di Gallarate: è il nuovo record dell’iniziativa solidale portata avanti dai comitati genitori della scuole della città dei due Galli. Il ricavato delle vendite sostiene le attività complementari delle scuole.

Il promotore dell’iniziativa, Emanuele Mulazzani, racconta com’è nato il progetto: «Siamo partiti 7-8 anni fa, quando ero presidente del comitato genitori all’asilo Collodi: abbiamo iniziato con 100 uova il cui ricavato andava a sostenere le attività dei bambini».

Le uova vengono ordinate in un unico stock dal produttore: sono arrivate in città mercoledì 6 aprile e il gruppo di volontari si è occupato dello stoccaggio e dell’etichettatura fino all’una di notte. La consegna alle scuole è avvenuta ieri, mentre in questi giorni Mulazzani e altri volontari stanno consegnando le uova casa per casa.

La rete delle scuole

L’iniziativa si è allargato a macchia di leopardo di anno in anno, includendo sempre più scuole della città e oltre il suo perimetro: ad oggi sono 19 le scuole gallaratesi coinvolte, insieme ad alcune di Samarate, Jerago con Orago e non solo, ma quest’anno partecipano anche la parrocchia di Cedrate (la parrocchia utilizzerà il denaro raccolto per i lavori di restauro che stanno facendo alla chiesa di San Giorgio) e i boy-scout.

Le attività delle scuole che vengono sovvenzionate spaziano dalle lezioni con un insegnante madrelingua inglese, all’arte terapia, all’acquisto di giochi o computer per gli istituti.

Con la pandemia del Covid-19 e le restrizioni, le uova solidali sono diventati una vera e propria «manna dal cielo», continua: «Le associazioni e i comitati genitori raccoglievano fondi per le scuole alle feste di fine anno, che ora con il Coronavirus sono bandite».

Un’altra novità di quest’anno è che delle 2500 uova, 100 sono state “riservate” agli iscritti del gruppo Facebook “Gallarate è…” (di cui Mulazzani è amministratore insieme a Monica Salomoni e Giorgio Svezia) e il ricavato sosterrà Auser Gallarate: queste sono in consegna proprio in questi giorni. Inoltre, alcune uova verranno donate a Exodus e a Casa di sant’Eurosia.

Negli anni l’iniziativa ha avuto una crescita non indifferente, non si può non notare: «Siamo partiti da 100 uova e in pochi anni abbiamo raggiunto le 2500: le uova sono di buona qualità, inoltre, grazie all’impegno dei tanti volontari, si è capita l’importanza di sostenere “dal basso” le attività che i bambini e i ragazzi fanno nelle scuole».

di nicole.erbetti@gmail.com
Pubblicato il 09 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore