Varese News

A piedi e in bici: a scuola di mobilità sostenibile

In parallelo con gli interventi sulle ciclabili, la Provincia rilancia le attività educative e di formazione nelle scuole. Il programma di iniziative

Saronno generica genererico

Un anno intero di iniziative per “insegnare” la mobilità sostenibile, l’uso della bicicletta e anche la costruzione di una propria autonomia per i ragazzi.

Sono gli interventi del progetto “Andare a scuola con sostenibilità”, il nuovo percorso formativo e laboratoriale strutturato in più iniziative gratuite che partiranno queste mese e si protrarranno fino a maggio 2023. Primo appuntamento: il 28 aprile prossimo.

«È un progetto che come ente Provincia portiamo avanti da tempo nelle scuole secondarie, per costruire l’attenzione alla sostenibilità, l’attenzione all’ambiente,  la mobilità sostenibile» dice Marco Colombo, il consigliere delegato alle piste ciclabili.

L’intervento formativo è parte integrante di due diversi progetti che vedono anche interventi infrastrutturali, vale a dire TI CICLO VIA (finanziato dal Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera 2014/2020 e orientato alla frontiera Italia-Svizzera) e MOVEON,  il progetto di mobilità leggera in Valle Olona co-finanziato da Fondazione Cariplo e da Regione Lombardia nel Bando Progetti emblematici maggiori.

Lo scopo generale è adottare buone pratiche e comportamenti sostenibili per spostarsi da casa a scuola, oppure da casa al proprio posto di lavoro, scegliendo di muoversi “attivamente” a piedi o in bicicletta.
Più in generale, la scelta di spostarsi quotidianamente muovendosi a piedi o in bicicletta è influenzata da diversi fattori come la qualità degli spazi lungo il percorso casa-scuola, la motivazione e la propensione delle persone a spostarsi in modo sostenibile, un’organizzazione della scuola e della comunità locale che faciliti la mobilità casa-scuola sostenibile.

Il progetto è rivolto a tutti ma come detto c’è una particolare attenzione per gli studenti più giovani: «Cerchiamo di far l’albero dritto fino a che è giovane» sintetizza Colombo attingendo ad una massima della civiltà contadina. «Anche per questo il progetto è molto incentrato in particolare sulla mobilità casa-scuola e casa-lavoro»

Il gruppo di lavoro dei progetti MOVEON e TI CICLO VIA composto da Provincia di Varese, Politecnico di Milano, Università degli Studi dell’Insubria, EStà con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese e del Comitato Tecnico Scientifico Green School, propone alle Scuole secondarie di primo e di secondo grado ed ai Comuni di: approfondire i fattori sopra elencati; di individuare e condividere delle azioni efficaci; di sperimentare concretamente delle buone pratiche di mobilità casa-scuola leggera e sostenibile; tramite un percorso formativo e laboratoriale pluriennale strutturato in quattro iniziative gratuite.

I quattro momenti sono l’iniziativa di formazione “Mobilità leggera casa-scuola”, cui seguiranno anche i laboratori“La piazza che vorrei”, “Le identità del cuore” e “Organizzare una mobilità scolastica leggera”.

Il primo appuntamento è con l’iniziativa di formazione è rivolto a scuole secondarie di primo e di secondo grado (dirigenti scolastici, personale docente e non docente) ed enti locali (sindaci, assessori, consiglieri e tecnici) degli enti locali preferibilmente situati nei comuni della valle Olona.

Il primo incontro online, mentre il secondo incontro è in presenza per un massimo di 80 posti in sala (compatibilmente con le normative vigenti in materia di emergenza pandemica).

“Mobilità casa-scuola. L’analisi come buona pratica per il cambiamento” è previsto in data 28 aprile 2022 (15.00 – 16.30)  in modalità (a seguito di iscrizione verrà inviato il link per partecipare) a cura di Uninsubria.
Seguirà poi il laboratorio “Abitare i luoghi fin da ragazzi. Strade e piazze scolastiche per diventare cittadini, previsto in data 4 maggio 2022, (15.00 – 16.30) – IN PRESENZA (max 80 posti) e/o ONLINE (sala Convegni di Villa Recalcati – P.zza Libertà 1 – Varese), a cura del Politecnico di Milano.

Il progetto “Andare a scuola con sostenibilità” è organizzato da Provincia di Varese, Politecnico di Milano, Università degli Studi dell’Insubria, EStà; nasce in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese e del Comitato Tecnico Scientifico Green School ed è cofinanziato da Interreg Italia-Svizzera, Fondazione Cariplo e da Regione Lombardia nel Bando Progetti emblematici maggiori.

Per qualunque informazione:
telefonare allo 0332 252882
scrivere un’e-mail a: plandini@provincia.va.it oppure a sviluppo.sostenibile@provincia.va.it

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 26 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore